Il filmato dell'inaugurazione del nuovo stadio sul Peglia e l'esecuzione dell'inno composto per l'occasione dalla banda

Per una comunità l’inaugurazione di un nuovo impianto sportivo è sempre una festa collettiva. Così è stato anche a San Venanzo, dove nei giorni scorsi è stato “tagliato il nastro” di quello che è addirittura un vero stadio. E che festa è se, in una piccola realtà, non c’è la banda musicale del paese?!
A San Venanzo la banda non solo c’era, come è sua tradizione essere presente a tutti i più importanti appuntamenti della vita della collettività locale, ma ha composto ed eseguito per l’occasione un inno musicale per la squadra di calcio sanvenanzese. Non sappiamo quante altre formazioni locali dispongono di una propria “marcia”: comunque, da domenica, il San Venanzo ce l’ha. Vi proponiamo in esclusiva il filmato della sua prima esecuzione e la cerimonia di benedizione da parte del parroco.
Per la cronaca l’impianto sportivo si trova nella zona della piscina comunale, a poca distanza dal centro abitato. Il campo di calcio in erba è a 500 metri di altitudine, misura 105 per 68 metri, è immerso nel verde delle pinete del Peglia e risulta dotato anche di una tribuna con una capienza di circa 400 persone. La struttura, che per caratteristiche ed ubicazione si presta anche come possibile sede di ritiri estivi da parte di società calcistiche professionistiche, sarà intitolata ad Aldo Pambianco, compianto vice presidente dell’Associazione sportiva di San Venanzo.

condividi su: