venerdì 21 novembre 2014

Home Generali Ambiente e Territorio Scossa di terremoto da 4 a Città di Castello

Nuova più forte scossa dopo quella di ieri sera, ma non si segnalano danni; i nuovi dati segnalano una magnitudo 4 giustificando l'allarme che si è avuto nelle popolazioni della zona
Scossa di terremoto da 4 a Città di Castello

Alle 3.47 la scossa di terremoto che ha colpito con epicentro a 7 km a sud est di Città di Castello è stata più forte di quella di ieri sera.
La magnitudo è stata infatti, inizialmente definita di 3.7 ed il terremoto si è manifestato quasi in superficie, solo un km di profondità.
I dati sopra riportati sono del centro sismologico mediterraneo e differiscono da quelli dell’Ingv che colloca l’epicentro più distante da Città di Castello ( tra 10 e 20 km) e molto più in profondità ( 9,1 km) praticamente nella stessa zona della scossa di ieri sera.

Successivamente il primo osservatorio ha corretto i dati indicando l’epicentro 42 km N Perugia, 17 km E Città di Castello  e 3 km NW Monte Grimano alla profondità di 2 km, ma con una magnitudo che è salita a 4

In prossimità della zona colpita questa mattina si erano verificate nei giorni scorsi altre scosse tra le quali:

02 apr 2010 Marche Toscana Emilia Romagna, Casteldelci (PS), Badia Tedalda (AR), Verghereto (FO).
M= 2.4
25 mar 2010 Umbria, Gubbio (PG), Pietralunga (PG), Costacciaro (PG).
M= 2.2
02 mar 2010 Marche Umbria, Apecchio (PS), Pietralunga (PG), Citta’ Di Castello (PG).
M= 2.5

+ 2 = sette
condividi