Il posto in seconda fila nel circuito motociclistico consentirà al 19enne centauro ternano di giocarsela tutta domani mattina al GRAN PREMIO DEI PAESI BASSI di Assen - FIM Worldcup Superstock 1000
petrucci_action-111
Nell’ultimo turno di qualifiche per definire la griglia di partenza della gara di domani si parte con un imprevisto, al secondo giro Danilo è costretto a rientrare ai box a causa di un contatto con un altro pilota.
Sistemata la moto con pneumatico nuovo aspetta qualche minuto prima di uscire per vedere come si stanno muovendo gli altri.
Quando esce inizia subito a migliorarsi, fa registrare degli ottimi riscontri ai primi 2 intertempi che gli varrebbero il secondo posto in griglia, ma al terzo settore trova un pilota lento in traiettoria che gli fa perdere alcuni decimi, non si perde d’animo e torna a provare migliorando il proprio tempo in 2 giri consecutivi che gli valgono una fantastica seconda fila, esattamente il 6° tempo
“Sono molto contento per il piazzamento,  frutto del grande lavoro che stiamo facendo con tutto il team – afferma a fine turno – non nascondo un pizzico di rammarico per la prima fila sfuggita di un soffio a causa di un pilota lento in traiettoria che mi ha ostacolato nel miglior giro con pneumatico nuovo.”
Grande soddisfazione da parte di tutto il team che vede concretizzarsi il proprio lavoro e anche per la dimostrazione di carattere del giovane pilota che nonostante alcuni imprevisti, ha mantenuto la concentrazione necessaria per migliorare i propri riscontri cronometrici.
Classifica: 1° Berger Honda; 2° Giugliano Suzuki; 3° Badovini Bmw; 4° Magnoni Honda; 5° Barrier Bmw; 6°Petrucci Kawasaki;
Domani gara alle ore 10,40 
 

condividi su: