sabato 21 aprile 2018

Home Territorio Todi Fuochi d’artificio superlativi per la festa della Consolazione a Todi

Apprezzamenti unanimi per originalità, intensità e durata dello storico spettacolo pirotecnico offerto dall'Etab tuderte
Fuochi d’artificio superlativi per la festa della Consolazione a Todi

Fuochi d’artificio davvero superlativi quest’anno a Todi per la festa della Consolazione dell’8 settembre, con il tradizionale spettacolo pirotecnico – offerto dall’omonimo storico Ente di assistenza e beneficenza tuderte – che ha strappato applausi a scena aperta tra i todini, da sempre particolarmente legati a questa ricorrenza.
Originalità, intensità e durata hanno favorevolmente impressionato la tanta gente accorsa, nonostante la giornata martoriata dal maltempo, per guardare l’atteso evento. Novità di quest’anno è stato il lancio di numerosi fuochi dalla "torretta" dell’Istituto scolastico "Einaudi", soluzione adottata in sostituzione di quella che in passato prevedeva il lancio dalle terrazze del tempio e che si è rivelata particolarmente felice dal punto di vista scenografico, oltrechè utile per una miglior tutela del bene monumentale bramantesco.
Sono state così smentite le voci che lasciavano ipotizzare, visti i tempi di crisi economica generale, uno spettacolo in tono minore o, addirittura, ad un annullamento dello stesso. Bruno Severi, presidente dell’Etab "La Consolazione", tiene a sottolineare come il Consiglio di amministrazione dell’ente sia riuscito a contenere l’investimento ad un livello più basso che in occasioni precedenti, pur riuscendo comunque a dare vita alla festa pirotecnica probabimente più bella degli ultimi anni, grazie anche alla fattiva collaborazione della ditta "Marianeschi" di Marsciano.

× 4 = venti otto
condividi