domenica 21 gennaio 2018

Home Territorio Marsciano No al mega centro commerciale ad Ammeto

I rappresentati del Pd a Marsciano  ribadiscono l’impegno a non sbilanciare ulteriormente il baricentro della città e a valorizzare anzi l’area del centro cittadino.
No al mega centro commerciale ad Ammeto

All’indomani della presentazione di un progetto, su iniziativa di imprenditori privati, per la realizzazione di una nuova struttura commerciale in località Ammeto c’è chi si schiera apertamente e decisamente contro.
“Esprimiamo dissenso e forte preoccupazione per l’eventuale modifica dell’attuale organizzazione della rete commerciale del capoluogo marscianese se venisse approvato il progetto recentemente presentato.”

Queste le prime dichiarazioni del  Segretario dell’Unione Comunale dei Democratici Gionata Moscoloni e del Capogruppo del PD Massimo Ceccarelli “La nostra non è una posizione semplicemente contraria al progetto presentato in località Ammeto che prevede l’accorpamento, in un unico lotto, dell’intera superficie commerciale attualmente prevista e la realizzazione di un “blocco” commerciale di oltre 2.500 metri quadri.
Siamo infatti convinti – affermano i due esponenti del PD marscianese – che la rete commerciale presente nel nostro territorio già risponde più che sufficientemente non solo alle attuali esigenze di mercato ma anche a quelle di un prossimo futuro.”

“Il progetto presentato – sottolineano gli esponenti PD –  apre molte problematiche rispetto anche alla situazione della viabilità, collocandosi l’insediamento progettato in una zona urbana particolarmente delicata.
Ricordiamo che anche la commissione comunale per la qualità architettonica ed il paesaggio ha già avuto modo di evidenziare tali problematiche rinviando, nei giorni scorsi, l’esame del progetto all’acquisizione di ulteriori approfondimenti e chiarimenti”

Moscoloni e Ceccarelli ribadiscono, infine, l’impegno a non sbilanciare ulteriormente il baricentro della città e a valorizzare anzi il grande investimento in atto, con i lavori del PUC, sull’area del centro cittadino.
“A tale proposito vogliamo sottolineare i primi risultati raggiunti con l’apertura di nuove attività commerciali favorite anche dalle iniziative dell’Amministrazione comunale. Scelte queste che indicano la strada da seguire per il futuro”.

Per il PD marscianese quindi il progetto presentato ad Ammeto merita di essere oggetto di una discussione pubblica, ampia e partecipata, che ne valuti tutti gli aspetti.
Oltre quelli tecnici anche, e soprattutto, quelli legati agli impatti urbanistici e socio economici
che la sua realizzazione avrebbe all’interno della città.
“Apprezziamo – concludono Moscoloni e Ceccarelli – l’intendimento, già espresso dal Sindaco Alfio Todini, circa la necessità che su temi così delicati si evitino scelte non frutto di una approfondita discussione e di una valutazione che sappia ascoltare la città”.

− sette = 2
condividi