domenica 19 agosto 2018

Home Generali Cronaca Fucile incostudito in casa di un 75enne

Complessivamente i Carabinieri della Compagnia di Todi hanno deferito, in stato di libertà, sei persone e segnalato alla Prefettura un giovane per uso personale di sostanza stupefacente
 

Fucile incostudito in casa di un 75enne

Pur col forte caldo i Carabinieri della Compagnia di Todi, proseguono nel controllo straordinario del territorio ed hanno deferito, in stato di libertà, all’A.G. sei persone e segnalato alla Prefettura–UTG un giovane per uso personale di sostanza stupefacente.
In particolare, i militari dell’Aliquota Radiomobile di Todi e quelli della Stazione di Marsciano hanno sorpreso alla guida delle proprie autovetture, rispettivamente, 2 giovani e 2 ultracinquantenni, che avevano abusato di bevande alcoliche, superando con ciò i limiti consentiti dalla legge per quanto riguarda il tasso alcolemico nel sangue.

La Stazione di Deruta ha accertato, invece, che un cittadino peruviano conduceva il proprio veicolo in assenza di patente di guida, perché mai conseguita.

Sempre i Carabinieri della Aliquota Radiomobile, intervenuti in un’abitazione per un dissidio familiare, hanno verificato che un pensionato, 75enne del luogo, deteneva un fucile da caccia senza aver adottato le opportune e prescritte cautele per la custodia della stessa.
Si è proceduto, pertanto, al sequestro dell’arma, anche al fine di prevenirbe l’eventuale uso improprio.
Infine, a Fratta Todina, è stato sorpreso dai militari del NORM un 18enne marscianese, intento a far uso di sostanza stupefacente del tipo hashish.

9 − = sette
condividi