giovedì 27 aprile 2017

Home Spazio Sposi La lista nozze

L’importanza della lista nozze. Inizialmente osteggiata, la lista nozze è ora la forma migliore ed accettata da sposi ed invitati per risolvere la questione regalo nel migliore dei modi
La lista nozze

Un evento speciale come il matrimonio richiede grandi preparativi, tra i quali un ruolo di non secondaria importanza riveste la scelta degli oggetti che accompagneranno gli sposi nella loro vita insieme.
La prima lista di nozze della storia fu ideata nel 1901 da un perspicace commesso statunitense impiegato in un negozio di porcellana. Per far fronte alle domande dei clienti che lo interrogavano sui possibili gusti degli sposi, iniziò a scriversi i nomi delle coppie e a compilare un elenco di regali che erano già stati acquistati per loro. Inizialmente questa consuetudine apparve agli occhi degli Europei come un’usanza barbara e di cattivo gusto, ma da trent’anni circa é divenuta una pratica gradita agli sposi che possono finalmente decidere quali saranno gli oggetti che andranno a completare il loro nido d’amore.
Di solito si aprono due liste di nozze: una in un negozio di casalinghi e oggettistica per la casa e l’altra in uno di elettrodomestici. Entrambe vanno compilate almeno due mesi prima del matrimonio, quando il numero approssimativo degli invitati é ormai certo.
Il galateo prevede che gli sposi offrano a tutti la possibilità di acquistare secondo il loro budget, scomponendo ad esempio un servizio di piatti in piatti piani e da zuppa, zuppiera e così via, e scegliere anche oggetti di costo contenuto per persone che, nonostante non siano tra gli invitati, vogliono essere vicini agli sposi con un piccolo pensiero.
Alla classica lista di nozze molte coppie che già convivono e posseggono tutto il necessario per la casa, o altri che vogliono essere originali, preferiscono depositare una lista presso un negozio di antiquariato o di arte moderna per arricchire l’arredamento della propria abitazione, oppure inserire tra i regali la luna di miele, il cui costo verrà diviso in varie quote. A chi desidera possedere una biblioteca ben fornita e comprensiva anche di dizionari ed enciclopedie, si consiglia di aprire una lista presso una libreria, mentre chi ha il pollice verde e vuole abbellire terrazzo e giardino con piante e fiori di ogni tipo opterà per un garden center.

Cosa prevede la classica lista nozze
– servizio di piatti formale
– servizio di piatti per tutti i giorni
– servizio di posate formale
– servizio di posate per tutti i giorni
– servizio da pesce
– argenteria
– cristalleria
– accessori per tavola e cucina
– accessori da bar
– set di pentole
– elettrodomestici
– accessori per la casa
– biancheria da tavola e da cucina
– biancheria per il letto
– biancheria per il bagno
– valigeria

8 − = sette
condividi