Il programma “I Viaggi del Cuore”, che è sostenuto dalla Regione Umbria, inizierà domani, domenica 9 ottobre, su Rete4, con la prima puntata dedicata a Cascia, ripercorrendo i viaggi di vita e di storia di Santa Rita e della Beata Maria Teresa Fasce.
roccaporena-cascia

Il programma “I Viaggi del Cuore”, che è sostenuto dalla Regione Umbria, inizierà domani, domenica 9 ottobre, su Rete4, con la prima puntata dedicata a Cascia, ripercorrendo i viaggi di vita e di storia di Santa Rita e della Beata Maria Teresa Fasce.
Il racconto delle storie di queste figure straordinarie viaggerà in parallelo con le difficili testimonianze di giovani e credenti, che raccontano il loro personale viaggio verso il riavvicinamento alla religione.
“Si tratta di una serie Tv che arricchisce il nostro piano di promozione territoriale – ha affermato il vicepresidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli – posizionandosi sul segmento specifico del turismo religioso e spirituale.

Ma non solo. L’Umbria sarà raccontata al grande pubblico, ancora una volta, attraverso i luoghi simbolo ma anche quelli più intimi e meno conosciuti.
E la prima protagonista di questo viaggio sarà proprio la Regione Umbria, capofila nella divulgazione e promozione di bellezza non solo paesaggistica, ma anche e soprattutto spirituale”.

Dal prossimo 15 ottobre inizieranno poi le riprese delle puntate che andranno in onda a partire da domenica 6 novembre. “Si partirà da Assisi – sottolinea Paparelli -, con la storia di San Francesco e Santa Chiara ed infine sarà la volta di Terni, alla scoperta della vita di San Valentino protettore degli innamorati”.

“Il programma – spiega in una nota Elio Angelo Bonsignore, titolare della produzione televisiva – racconterà attraverso un pellegrinaggio nei santuari e nei luoghi di spiritualità italiani e non, famosi e meno noti, l’esperienza che ogni donna e ogni uomo nella loro sfera più intima, appunto “il cuore”, vivono decidendosi di mettersi in “viaggio”, per le più varie ragioni esistenziali, verso una meta spirituale alla ricerca della risposta alla domanda di senso, cioè di una risposta che dia spiegazione degli accadimenti della vita illuminandoli da un altro punto di vista.

Due viaggi in contemporanea: quello “esteriore”, volto alla scoperta della straordinaria bellezza culturale e spirituale dei territori e quello “interiore”, del cuore appunto, che attraverso questi luoghi torna a “casa.
I Viaggi del Cuore” vogliono raccontare quei luoghi che infondono speranza e quei viaggi dove il cuore trova conforto”.
Autori de “I Viaggi del Cuore” insieme ad Elio Angelo Bonsignore, Guido Clericetti, Don Davide Banzato e Antonio Sellitto. La regia è di Matteo Ricca. Il programma è stato ideato e realizzato da ME production per R.T.I., nel corso dell’Anno Giubilare della Misericordia

Ogni puntata di circa 50 minuti, suddivisa in due parti, prima e dopo la Santa Messa delle ore 10, rispettivamente alle ore 9.20 e alle ore 10.50, andrà in onda tutte le domeniche a partire dal 6 novembre.
A fare da “guida” in questo pellegrinaggio televisivo ci sarà don Davide Banzato della Comunità Nuovi Orizzonti, che accompagnerà i telespettatori lungo un cammino realizzato tra paesaggi e panorami mozzafiato dove l’approfondimento della conoscenza degli uomini e delle donne che in quei luoghi vissero la quotidianità della loro santità si interseca con le toccanti e numerose testimonianze dei pellegrini e dei fedeli che grazie a questi viaggi hanno ritrovato la “strada” ed un cuore nuovo, il vero grande miracolo di questi luoghi

condividi su: