mercoledì 28 giugno 2017

Home Generali Ambiente e Territorio Forte scossa di terremoto in Umbria

La scossa è stata avvertita in maniera molto forte in tutto il centro Italia e anche in tutto il comprensorio della Media Valle del Tevere
Forte scossa di terremoto in Umbria

Forte scossa di terremoto alle 19.10 circa, probabilmente localizzata tra Marche ed Umbria nella zona appenninica a nord della Valnerina, sembra di magnitudo 5,3/5,4.
La scossa è stata avvertita in maniera molto forte in tutto il centro Italia e anche in tutto il comprensorio della Media Valle del Tevere
Siamo in attesa di notizie più precise sull’epicentro e sull’entità della scossa.

Articolo in aggiornamento

L’ipocentro, cioè la profondità della frattura della faglia, sembra essere localizzato a circa 9 km di profondità, quindi piuttosto superficiale.
L’epicentro dovrebbe essere localizzato a Castelsantangelo sul Nera (Marche) ai confini con l’Umbria.
I danni sembrano limitati al crollo di cornicioni nella zona dell’epicentro e a Visso. La protezione civile marchigiana parla di problemi sulla strada Salaria.

Il sisma sembra essere collegato a quello del 24 agosto, anche se potrebbe essersi attivata un’ulteriore faglia. Il Sindaco di Terni Di Girolamo sta predisponendo la chiusura precauzionale delle scuole per la giornata di domani.
Il sindaco di Gualdo Tadino, intervistato da Rai News 24, ha detto che sembrano non esserci danni rilevanti a cose e persone. Le scuole domani rimarranno chiuse per le verifiche statiche degli edifici.

Notizia di crollo consistente riguarda la chiesa di San Salvatore di Campi, frazione di Norcia. La chiesa, dalle prime immagini che arrivano dalla zona, è crollata per buona parte. Danneggiato anche il rosone della basilica di Preci.

21.18: nuova forte scossa di terremoto, simile alla precedente, probabilmente di durata maggiore alla precedente. Gli esperti avevano parlato di probabilità di una successiva scossa simile alla prima.
La nuova scossa dovrebbe essere stata di magnitudo 5.9.
Confermata l’entità della scossa, con medesimo epicentro della prima, a Castelsantangelo sul Nera. Nella zona dell’epicentro, sono segnalati problemi alle linee elettriche e telefoniche.

terremoto-cartina

nove + 3 =
condividi