mercoledì 13 dicembre 2017

Home Territorio Collazzone Aule e laboratori “potenziati” alla Cocchi-Aosta

In arrivo nuove dotazioni didattiche e scientifiche per le sedi di Todi, Pantalla, Collepepe e Fratta Todina
Aule e laboratori “potenziati” alla Cocchi-Aosta

La scuola media “Cocchi-Aosta” di Todi, con sedi distaccate a Pantalla, Fratta Todina e Collepepe, si “potenzia” con nuove dotazioni scientifiche e tecnologiche frutto di progetti, finanziamenti esterni ed investimenti di bilancio programmati.

Nei prossimi giorni sarà inaugurata nella sede centrale un’aula potenziata dotata di monitor touch-screen, computer flex ed arredi ergonomici modulari colorati.
La nuova aula è stata realizzata attraverso i fondi strutturali europei PON FERS 2014-2020, risorse già positivamente attivate per un precedente progetto di miglioramento.

Un altro potenziamento di attrezzature si è registrato con l’arrivo di una trentina di calcolatrici di tipo avanzato, a disposizione sia della sede centrale che di quelle periferiche, acquistate grazie ad un altro bando che ha visto la “Cocchi-Aosta” come unica scuola media dell’Umbria assegnataria.

In queste stesse settimane è in corso il perfezionamento della procedura di un innovativo laboratorio scientifico mobile, dotato di kit multidisciplinari attraverso i quali gli studenti potranno essere attivamente coinvolti in diverse esperienze ed esercitazioni pratiche.

Il primo laboratorio andrà a rafforzare le dotazioni della sede di Fratta Todina, mentre altri due sono previsti per la sedi di Collepepe e di Pantalla. Arriveranno nel 2017 e nel 2018 come previsto dal progetto approvato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Soddisfazione viene espressa dal dirigente scolastico, professor Giovanni Pace: “L’Istituto sta lavorando bene, con una positiva sintonia tra docenti, personale, organi collegiali e famiglie, con risultati tangibili per la scuola e la didattica in particolare”.

+ sette = 11
condividi