sabato 29 aprile 2017

Home Generali Cultura Notte nazionale del liceo: lo “Jacopone” di Todi c’è

Venerdì 13 gennaio, terza edizione della manifestazione che, patrocinata dal Miur e dall'Unesco, vede il coinvolgimento di 367 istituti in tutta Italia
Notte nazionale del liceo: lo “Jacopone” di Todi c’è

C’è anche lo Jacopone, a Todi, fra i 367 licei che, in tutta la penisola, partecipano venerdì 13 gennaio, alla “Notte Nazionale del Liceo Classico”, iniziativa alla sua terza edizione nata da un docente di Latino e Greco di Acireale per dimostrare che oltre al Latino e al Greco c’è di più.

L’idea è quella di una manifestazione informale, libera, durante la quale ogni liceo propone rappresentazioni, letture, concerti, conferenze, dibattiti, incontri, presentazioni di libri in grado di richiamare coloro che in quelle stesse aule ha frequentato gli studi e, al contempo, le famiglie di quanti stanno valutando l’iscrizione dei propri figli al liceo.

Un’occasione, dunque, per promuovere, con il patrocinio di Miur, Unesco e Aicc, la valenza formativa di questo percorso di studi nella scuola italiana, rilanciando e sostenendo, in un’epoca di innovazione didattica e tecnologica, l’importanza degli studi letterari, storici e filosofici, delle lingue antiche e di tutto ciò che si riassume nel concetto di cultura classica.

Il programma, in corso di ultimazione per la successiva diffusione, prevederà proposte dalle 18 alle 24, in una sorta di “notte bianca” culturale che avrà come primi protagonisti gli studenti del liceo.
A seguire, sabato 14 e domenica 15 gennaio, dalle 15 alle 18, il Liceo resterà aperto per l’orientamento scolastico delle famiglie degli alunni delle terze medie.

nove + = 17
condividi