mercoledì 26 luglio 2017

Home Flash news Donazioni di attrezzature e ausili alla Residenza per anziani Veralli-Cortesi

In questi ultimi mesi la Residenza Protetta Veralli Cortesi ha ricevuto diverse donazioni di beni strumentali e di consumo da destinare ai suoi anziani ospiti.

In particolare nello scorso mese di aprile la Sig.ra Paola Biganti di Todi ha manifestato la volontà di donare a questo Ente pubblico alcune attrezzature, quasi nuove, consistenti in una carrozzina, una sedia da bagno e un materasso plastico antidecubito per un valore di mercato dell’usato stimato dal Responsabile del Servizio Patrimonio in complessivi 190 euro.

Nel mese di maggio il Lions Club Perugia Host, con lettera del Presidente Prof. Sandro Gerli, ha comunicato che il Consiglio Direttivo del Club aveva deliberato la concessione di un contributo di 500 euro per l’acquisto di materiale necessario alla struttura Veralli Cortesi di Todi che, poi, ha provveduto direttamente ad acquistare presso la farmacia comunale di Todi e a consegnare brevi manu alla struttura medesima.

Tale donazione, c.d. manuale, è consistita in n. 39 pacchi, da 30 pezzi ciascuno, di pannoloni per incontinenza di tipo “SERENITY PANN SD+ALOE 30p” da destinare agli ospiti della struttura che necessitano di tali ausili per un valore complessivo di 500 euro, come da relativa fattura.

Da ultimo, nel mese di giugno, due operatrici Polis presso la Residenza Protetta, Luigia e Carla Mirabelli, insieme all’altra loro sorella Luciana, di Todi, hanno voluto donare a questa struttura socio-sanitaria, che aveva ospitato il loro padre fino al decesso, un aspiratore chirurgico modello Aspira Flaem 201/min. per la dotazione del carrello delle emergenze, del valore di 230 euro, come da scontrino fiscale di acquisto.

Il Consiglio di Amministrazione di Veralli Cortesi ha distintamente deliberato di accettare, con sentita riconoscenza, le donazioni di tali attrezzature, ausili e apparecchio elettromedicale, tutti utilmente destinabili all’assistenza degli anziani ospiti della Residenza protetta e di esprimere ai soggetti donanti la gratitudine dell’Ente per il loro generoso atto di liberalità, oltre il cordoglio alle sorelle Mirabelli per la perdita del padre.

Il Consiglio ha, inoltre, demandato al soggetto gestore in appalto dei servizi della struttura residenziale la gestione dell’utilizzo dei n. 1.170 pannoloni, come sopra donati, secondo criteri di pari trattamento in relazione ai bisogni individuali degli anziani ospiti.

sei + = 12
condividi