sabato 25 novembre 2017

Home Territorio Massa Martana Disservizi idrici a Massa Martana: il Sindaco protesta

Prospettato un sit-in di protesta negli uffici di Umbra Acque, da parte dell'Amministrazione Comunale di Massa Martana
Disservizi idrici a Massa Martana: il Sindaco protesta

Il Sindaco di Massa Martana, Maria Pia Bruscolotti, in seguito ad interruzioni del servizio idrico che si ripetono da tempo, nell’interesse della cittadinanza e alquanto irritato, ha inviato una lettera, diretta al Presidente e all’Amministratore delegato di Umbra Acque S.p.A., che di seguito riportiamo.

“Illustre Presidente,
Egregio Amministratore Delegato
di Umbra Acque S.P.A.
​​​SEDE
Dopo avere più volte rappresentato verbalmente negli ultimi giorni gli enormi disagi che stiamo vivendo nel Capoluogo di Massa Martana a causa del ripetersi frequentemente e a lungo della carenza di acqua,mi trovo costretto a scrivervi per esprimere le mie rimostranze.
Nonostante le vostre rassicurazioni ancora a Massa,questa notte e poi questa mattina di domenica,nel Centro Storico e nelle vie adiacenti manca l’acqua.
I miei concittadini sono esasperati perchè questo problema si sta perpetuando da mesi.
Gli esercenti delle attività commerciali (bar,ristoranti,parrucchieri ecc..) sono molto penalizzati, sopratutto in questo periodo in cui c’è una notevole presenza di turisti.
Comprendo che questo è un periodo di siccità che va a complicare una situazione già difficile da un punto di vista tecnico-strutturale,ma a maggior ragione bisogna intervenire in maniera più efficace.
L’emergenza idrica è comune a tutta la Regione,ma mi risulta che in nessun altro Comune del nostro territorio i cittadini sono senza acqua.
Non possiamo più tollerare oltre.
La alte temperature associate alla carenza idrica possono causare problemi igienico-sanitari.
Vi chiedo con determinazione e con forza d’intervenire subito e di mettere fine a questi gravi disagi.
Torno poi a sollecitare i lavori per le fognature in località Cerreto,già previsti e finanziati nel piano degli investimenti di quest’anno,ma che ancora non sono stati avviati.
Nel porgervi i miei saluti vi anticipo che se il problema della carenza di acqua nel Capoluogo,in un comune notoriamente ricco di risorse idriche,non verrà risolto in qualsiasi modo in tempi brevi, io insieme agli altri amministratori faremo un sit-in di protesta presso i vostri uffici”.

− 4 = quattro
condividi