lunedì 11 dicembre 2017

Home Generali Ambiente e Territorio Forza Italia dice no all’argine di Pian di San Martino

Dopo l'incontro con i cittadini della frazione tuderte, Forza Italia avrebbe recepito la contrarietà e le criticità emerse nel corso dell'assemblea pubblica
Forza Italia dice no all’argine di Pian di San Martino

Secondo quanto affermato da Forza Italia Todi, ai cittadini di Pian di San Martino, il progetto della Regione per la realizzazione dell’argine a protezione della frazione tuderte, proprio non piace. 
“Forza Italia Todi –  con un comunicato – intende esprimere il più sincero apprezzamento nei confronti dell’Amministrazione Comunale per la volontà di partecipare e condividere con i cittadini di Pian di San Martino il progetto di messa in sicurezza idrogeologica del territorio frazionale proposto dalla Regione dell’Umbria. Occorre precisare in tal senso che, a seguito degli eventi alluvionali del novembre 2012, la Provincia di Perugia e successivamente la Regione dell’Umbria si sono fatti carico sia di redigere il progetto di realizzazione di un argine posto a protezione della frazione di Pian di San Martino che di finanziare tale intervento per un importo di circa 1 milione e mezzo di euro”.
“A pochi giorni dall’insediamento della Giunta Ruggiano – dicono da Forza Italia – la Regione dell’Umbria ha chiesto al Comune di Todi di esprimere entro il mese di Settembre p.v., il suo parere sul progetto proposto. Proprio per questo motivo l’Assessore ai Lavori Pubblici e all’Urbanistica Avv. Moreno Primieri, ha inteso giusto presentare e condividere coi cittadini il lavoro svolto dai tecnici della Regione.

In occasione dell’incontro, tenutosi presso la tendostruttura di Pian di San Martino, i numerosissimi cittadini della frazione con la loro attenta partecipazione hanno espresso all’unanimità un parere fortemente critico nei confronti di un’opera la cui esecuzione, eseguita nei modi e nei termini previsti dal progetto, cagionerebbe gravi danni paesaggistici all’intero territorio senza peraltro garantire la sicurezza del territorio dalle piene del Tevere. In questa stessa circostanza gli stessi cittadini hanno proposto numerosi interventi a sostegno di nuovi progetti meno invasivi e sicuramente più efficaci rispetto a quanto presentato”.
In conclusione, quindi, “Forza Italia Todi si farà carico di sostenere le legittime aspirazioni dei cittadini di Pian di San Martino chiedendo all’Amministrazione Comunale di tener conto delle criticità emerse in fase di partecipazione e di esprimere in linea di massima un parere negativo sull’attuale proposta progettuale. Nei prossimi giorni il Coordinamento di Forza Italia chiederà ai propri consiglieri comunali di farsi promotori nel richiedere la convocazione di un Consiglio Comunale specificatamente dedicato alla vicenda”.

9 + quattro =
condividi