sabato 25 novembre 2017

Home Generali Economia e Lavoro Accordo con Ryanair per l’aeroporto umbro

La Regione Umbria ha raggiunto un'intesa per promuovere l'Umbria con nuovo collegamento Perugia-Francoforte
Accordo con Ryanair per l’aeroporto umbro

La nuova rotta Ryanair, Perugia-Francoforte Main, che partirà ad aprile dall’aeroporto internazionale dell’Umbria San Francesco d’Assisi, annunciata oggi in conferenza stampa, rappresenta una opportunità importante non solo per lo sviluppo dello scalo umbro, ma anche per il turismo e per le attività economiche della regione, trattandosi di un collegamento con uno dei più importanti hub internazionali”. Lo ha detto il vice presidente della Giunta regionale ed assessore al turismo, Fabio Paparelli, incontrando questo pomeriggio, a Palazzo Donini, John F. Alborante, sales and marketing manager Ryanair per l’Italia, e il direttore di SASE Piervittorio Farabbi.
“Germania, Inghilterra e Paesi Bassi – ha detto Paparelli – sono i Paesi da cui proviene oltre il 50 per cento dei turisti europei che scelgono di venire in Umbria. Si tratta quindi di un collegamento fondamentale in uno dei mercati obiettivo per la promozione turistica regionale, da qui l’interesse della Regione a realizzare, insieme a Ryanair, azioni di co-marketing che possano incrementare i flussi verso l’Umbria promuovendola come destinazione grazie alla nuova rotta. Si tratta di attuare – ha aggiunto l’assessore – azioni sinergiche che, tenendo conto della programmazione turistica regionale, possono concorrere ad incrementare ulteriormente l’incoming”.
“Da parte di Ryanair – ha affermato John F. Alborante – c’è piena disponibilità a realizzare azioni condivise, anche mettendo a disposizione gli strumenti di promozione ed informazione della Compagnia, che vanno dal sito, con milioni di visite, alle mail, alle newsletter. È possibile – ha proseguito – raggiungere target sempre più mirati e con le nuove guide offriamo ai passeggeri un quadro completo di ciò che è possibile vedere e visitare con le oltre 180 destinazioni Ryanair in 30 paesi”.
I primi ambiti di questa collaborazione, già delineati nel corso dell’incontro, saranno gli appuntamenti di Francoforte, dove entro l’anno verrà organizzato un evento rivolto a tour operator selezionati ed alla stampa specializzata, e, entro marzo 2018, alla Borsa turistica di Berlino dove, nell’ambito di una platea più ampia, verrà promosso il nuovo collegamento verso l’Umbria in previsione della stagione estiva.

5 − = tre
condividi