mercoledì 13 dicembre 2017

Home Territorio Marsciano Proposta Marsciano si muove in vista del voto 2019

Il movimento civico, da 23 anni sulla breccia, si è riunito per discutere delle prossime elezioni comunali
Proposta Marsciano si muove in vista del voto 2019

Si è riunita nei giorni scorsi l’assemblea costituente di Proposta Marsciano che – si legge in una nota – ha approvato e sottoscritto “un nuovo statuto più moderno e snello, utile a meglio perseguire l’impegno per i prossimi mesi ed i prossimi anni.”
È stata introdotta nello Statuto la novità della figura del comitato di zona, per migliorare ulteriormente la capacità del movimento di essere recettore e portatore delle istanze di tutto il territorio comunale.

I nuovi organismi eletti in questa fase sono così composti: Baroni Alvaro (Presidente), Montanaro Francesco (Vice Presidente), Antognoni Vincenzo (Coordinatore), Menconi Alberto (Segretario), Marcacci Giovanni (Comunicazione), Corradi Marco (Consigliere), Titoli Michele (Consigliere).
Un mix tra “vecchi” e “giovani” che avrà il compito di portare per la 6 volta il movimento all’appuntamento elettorale del 2019.
Il Presidente ed il Coordinatore hanno convocato il 3 dicembre scorso un primo appuntamento con gli iscritti per iniziare ad analizzare il percorso programmatico e politico che il movimento dovrà perseguire nei prossimi mesi.
I lavori sono stati introdotti dalla relazione del coordinatore, che ha ripercorso i 23 anni di storia della lista civica, fra traguardi ed obiettivi raggiunti ed altri non raggiunti.
È seguito un interessante confronto interno che si è aggiornato a gennaio e che avrà modo di svilupparsi in altri incontri sempre più allargati

nove + 3 =
condividi