domenica 21 gennaio 2018

Home Territorio Marsciano Tutto pronto per il 25esimo Premio Nestore

Novità di questa edizione i riconoscimenti allo sport non solo marscianese ma anche dei Comuni limitrofi
Tutto pronto per il 25esimo Premio Nestore

Lunedì 15 gennaio il teatro Concordia di Marsciano ospiterà la XXV edizione del Premio Nestore. A condurre i giochi Sabrina Bazzanti. Oltre ai riconoscimenti allo sport locale e regionale da questa edizione ci sarà anche il Premio Nestore Intercomunale, riservato ai risultati sportivi dei comuni limitrofi. A dare rilevanza alla serata, la presenza del Comitato Daniele Chianelli.

Tra gli ospiti certa la presenza di Riccardo Cucchi, voce storica Rai di Tutto il calcio e da questa stagione conduttore della Domenica sportiva. La presenza di Cucchi è particolarmente significativa considerando che ha scelto Morcella come sua seconda dimora. Ci sarà anche il giovane e sfortunato ciclista Adriano Malori che, dopo aver conquistato l’argento ai mondiali a cronometro, è stato fermato da una tremenda caduta. Ma spiegherà lui stesso perché ha deciso di non arrendersi.
Presente anche la giovane calciatrice perugina della Grifo, Martina Ceccarelli, terza ai mondiali Under 17 con la maglia azzurra. A onorare la serata anche il presidente regionale del Coni Domenico Ignozza e il presidente regionale del volley Giuseppe Lomurno. Il premio Ciotti andrà al giornalista umbro della Rai, Antonello Brughini.

Il comitato promotore, che si avvale della collaborazione del Comune e della Pro loco, fa sapere che i premi regionali saranno assegnati alla Sir Safety Perugia (per la Supercoppa), alla Barton Cus Perugia Rugby (per la promozione in serie A) e al Villabiagio, capace di mettere a segno uno storico triplete (Campionato, Coppa Italia regionale e nazionale). I primi nomi sull’Albo d’oro del premio intercomunale saranno quelli del karateca frattigiano Rossano Rubicondi, capace di vincere due titoli mondiali, e del San Venanzo, dominatore del Campionato di Prima categoria con relativa salita in Promozione.

A ricevere il Premio Nestore Giovani sarà la Scuola media Salvatorelli-Moneta grazie alle squadre di Calcio a 5 femminile e maschile entrambe campioni regionali. E’ la prima volta, in un quarto di secolo, che una scuola salirà sul palco del Concordia per ricevere il Premio Nestore. E anche questa è una lieta novità.
Il Premio Nestore comunale se lo divideranno Elias Ligi, nazionale di Rugby a 13, Francesco Marianeschi, per la promozione in C col Gavorrano, e Via Larga e Sant’Orsola, promosse in Prima categoria. Cinque le menzioni speciali: al pilota Marco Berardi, alla giovane coppia di ballerini convocati in nazionale Benedetta Iaconi e Edoardo Mangoni, alla cavallerizza Lavinia Paliani, anche lei approdata nella nazionale di Sport equestri, a Vladimiro Margutti, campione italiano 200 metri, e alla Sidernestor, campione d’Italia calcio a 5 Opes.

Il Premio Delli Guanti andrà agli arbitri emergenti Leonardo Leorsini (calcio a 11) e Marco Pompili (calcio a 5). Presenti anche al dirigente Aia Umberto Carbonari e gli assistenti Matteo Ruocco e Federico Giovanardi. Ad aprire la serata il saluto del sindaco Alfio Todini.

9 × due =
condividi