Il 15 aprile si svolgerà l’ultimo incontro di “scuola associativa” che l’Azione Cattolica ha tenuto questo anno nella diocesi di Orvieto-Todi. 

Il primo incontro ha visto l’intervento di Matteo Truffelli, presidente nazionale di A. C. il quale ha parlato della spiritualità del laico nella chiesa. 

Il secondo incontro è stato animato da Lucio Turra, amministratore nazionale dell’A. C., che ha parlato di come essere laici nel mondo prendendo spunto dalla lettera a Diogneto.

Don Tony Drazza, assistente nazionale del settore giovani di A. C., concluderà il ciclo di “scuola associativa” e parlerà del discernimento quale metodo di vita per comprendere come si può essere un buon laico “nella Chiesa e nel mondo”. 

L’incontro con Don Tony Drazza si svolgerà nella Casa diocesana in Spagliagrano di Todi, a partire dalle 16,30 e terminerà con i vespri.

condividi su: