I lavori di sostituzione della copertura in piombo procedono con regolarità nonostante le inclemenze meteorologiche
cupola consolazione todi

Procedono alacramente, nonostante le altalentanti e spesso avverse condizioni atmosferiche, i lavori di restauro del “cupolone” del Tempio della Consolazione, a Todi.
La rimozione della vecchia copertura in piombo è ormai quasi ultimata, con al contempo il montaggio delle nuove lastre ben avviata, a partire dalla “lanterna” sommitale che risulta già completata.
Il complesso intervento, affidato alla RB Restauri di Gualdo Cattaceo, sarà completato entro l’estate, considerando anche lo smontaggio dello spettacolare sistema di palcature per la cui costruzione sono stati necessari circa due mesi.
La stessa ditta, facente capo all’imprenditore Gianluigi Barcaroli, è riuscita ad aggiudicarsi nel frattempo i lavori di restauro della pavimentazione dei Portici di Piazza San Marco a Venezia.

condividi su: