domenica 20 maggio 2018

Home Territorio Deruta A Deruta la torta al testo diventa digitale

L'Istituto Mameli-Magnini è stato premiato dall'Aica e dall'Ufficio scolastico regionale dell'Umbria per il concorso dal titolo "Noi, robot. Didattica e nuove frontiere tecnologiche"
A Deruta la torta al testo diventa digitale

Anche quest’anno l’Istituto Omnicomprensivo Mameli-Magnini di Deruta è stato premiato dall’Aica – associazione nazionale che si occupa della diffusione della cultura digitale – e dall’Ufficio scolastico regionale dell’Umbria per il concorso dal titolo “Noi, robot. Didattica e nuove frontiere tecnologiche”, che intende promuovere percorsi di apprendimento innovativi attraverso l’uso delle nuove tecnologie, per favorire le capacità critiche e creative dei giovani negli ambiti della cittadinanza digitale, motivandoli a vivere la scuola come luogo di costruzione della conoscenza in cui si sperimenta e si applica l’innovazione, sviluppando nuove forme di apprendimento.

Il progetto vincente è “Tortaltesto Deruta”, un percorso di ricerca e valorizzazione di un bene culturale immateriale legato al paesaggio attraverso le nuove tecnologie, dallo storytelling al 3D, dalla robotica alla creazione di contenuti web e presentazioni e video, realizzato dagli alunni della classe Seconda D della Scuola secondaria di primo grado, guidati dai docenti di Tecnologia, Scienze, Lettere, Sostegno alla classe, Musica e Strumento musicale. A partire dalla raccolta delle testimonianze sul territorio relative alla torta al testo, l’attività si è sviluppata attraversando la scienza, il gioco, trovando persino una sua realizzazione effettiva nella cucina della scuola, anche se la tradizione non è stata soltanto messa in tavola, ma è divenuta – grazie alla tecnologia – digitale.

L’obiettivo è stato di riuscire a sviluppare un’integrazione efficace della tecnologia, a livello interdisciplinare, in modo di approfondire e migliorare il processo di acquisizione di conoscenze, abilità, competenze tramite il coinvolgimento attivo, la collaborazione tra docenti e le connessioni con il mondo reale, per un apprendimento autentico e significativo.

“Sta diventando sempre più necessario riuscire a integrare l’istruzione con lo sviluppo e la diffusione delle nuove tecnologie, che sono senz’ombra di dubbio un’importante opportunità nel mondo dell’educazione. Attraverso le attività che coinvolgono le tecnologie – continua Isabella Manni, dirigente scolastica dell’Istituto Mameli-Magnini – viene evidenziato Il ruolo di tali strumenti nell’educazione e l’importanza delle risorse e competenze che possono sviluppare gli studenti”.

Il sito web “Tortaltesto Deruta” è raggiungibile al link goo.gl/EuBct9.

Gli alunni che hanno partecipato al progetto sono Gabriele Ambroglini, Giulia Ambroglini, Giorgia Biagioni Angeli, Camilla Boccali, Francesco Brescaro, Maria Vittoria Cesaretti, Alessia Ciliani, Elena Cuppoloni, Chorouk Dalal, Rebecca Maccioni, Alice Miccio, Matilde Monni, Federico Montigiani, Elisabetta Moretti, Francesco Palushi, Sofia Perelli, Sara Romani, Cecilia Supini, Edoardo Tenerini, Arta Turkeshi, Elvin Zika, Giovanni Zugarini.

I docenti coinvolti sono Mauro Branda, Stefano Cappelli, Maria Cristina Ceccarelli, Camelia Cecchetti, Tatiana Piantoni, Anna Maria Scappini.

× cinque = 15
condividi