domenica 20 maggio 2018

Home Generali Cultura “E si fa sera”: la Fondazione di Compignano festeggia

Appuntamento per il primo anno della Fondazione Compignano, domenica 27 maggio a partire dalle 19.30 presso l’oliveto secolare che circonda la chiesa della Madonna della Neve, sotto il castello di Montelagello
“E si fa sera”: la Fondazione di Compignano festeggia

Ad un anno dall’inizio delle sue attività la Fondazione Compignano promuove un evento conviviale aperto a chiunque voglia condividere con lei il piacere di stare insieme e conoscere più da vicino le finalità che guidano ogni suo progetto, ovvero la bellezza di questo territorio e l’autenticità di chi lo abita. Saranno gli olivi secolari che circondano la piccola chiesa della Madonna della Neve, appena sotto il castello di Montelagello, ad accogliere gli ospiti dell’evento “E si fa sera”, domenica 27 maggio 2018 a partire dalle ore 19.30. Le atmosfere dei tramonti tra le colline umbre saranno arricchite dalle note di giovani musicisti di Mercatello, i Tecnici Ormai Periti, e da un ricco buffet, preparato dalle ‘cuochedituttounpo’ di Compignano, da mangiare in compagnia, proprio sotto gli antichi olivi.

“Vogliamo poter condividere una serata non solo con gli amici della Fondazione – spiega Maria Versari, vicepresidente della Fondazione Compignano – ma aprendoci a tutto il territorio per sottolineare il valore della conoscenza reciproca e della collaborazione, aspetti che sono fin qui stati fondamentali, e continueranno ad esserlo, per le attività e i progetti portati avanti dalla Fondazione che, è vero, riguardano il borgo di Compignano, ma che hanno anche ricadute positive su un territorio molto più ampio. Rivolgiamo, quindi, un invito a partecipare a chiunque voglia, innanzitutto, passare una serata in un posto incantevole assaggiando una cucina tipica della tradizione locale e dare così una mano alle finalità della Fondazione”. Partecipare costa 15 euro. E perché tutto possa funzionare al meglio è gradita la prenotazione entro martedì 22 maggio. Questi i contatti: 0758783302 (Bottega di Casa Breccia – Compignano) – 3492872690 (Fabio Fiandrini) – 3470162397 (Luigi Tenace) – info@fondazionecompignano.it
All’iniziativa partecipa anche l’associazione culturale L’Olivo e la Ginestra promuovendo una passeggiata che dal centro storico di Compignano raggiungerà il luogo della festa. Per chi vorrà partecipare, il ritrovo nella piazza del borgo è per le ore 17.15 di domenica 27 maggio
Nel caso sia previsto maltempo l’evento sarà rinviato alla domenica successiva e ne sarà data comunicazione sul sito della Fondazione www.fondazionecompignano.it e sulla sua pagina Facebook.

sette × 6 =
condividi