Si concluderà domenica 24 giugno presso il Museo dinamico del Laterizio e delle Terrecotte di Marsciano la mostra “Armonie” della pittrice marscianese Maria Elisa Loletti, inaugurata lo scorso 16 giugno.

L’amore per l’arte e la pittura ha sempre avuto un ruolo importante nella vita di Maria Elisa, così come anche nella sua professione di insegnante. Dal 1995 dipinge come autodidatta e dopo un periodo figurativo è approdata verso un linguaggio artistico dove linee e forme geometriche si materializzano in uno slang personale. La pittura diviene un modo di comunicare al di là del linguaggio e le tonalità intense si inseguono e sono il risultato di un suo mondo interiore rielaborato dalla memoria. Una era e propria ricerca fatta con passione che approda in seguito ad un lirismo astratto e informale, all’insegna dell’improvvisazione. Un andare oltre la realtà, per trovare spazi ignoti fatti di luci ed ombre, un viaggio dentro l’anima verso sé stessi.

condividi su: