Il progetto, che sarà presentato venerdì 19 ottobre, è promosso dall’Associazione Makeba insieme al Comune di Marsciano
laboratorio3

Sarà presentato venerdì 19 ottobre alle ore 17.00 in via Trento, 3 a Marsciano, sede dell’Associazione di promozione sociale Makeba, il progetto “Ko de mondo – illustrazioni dalla fine della terra”, un laboratorio gratuito di illustrazione promosso dalla stessa associazione e finanziato dalla Regione Umbria tramite la Legge regionale 18/1990 e rivolto a 10 giovani comunitari e non comunitari residenti nel territorio. Condotto dall’illustratore Michele Leombruni, si svolgerà presso la Biblioteca comunale “Luigi Salvatorelli” del Comune di Marsciano, partner del progetto.

Si tratta di una iniziativa finalizzata a promuovere e facilitare la coesione sociale attraverso processi specifici di interazione, tramite l’utilizzo dell’arte dell’illustrazione per la sperimentazione di un canale inclusivo che coinvolga persone immigrate e non, a rischio di esclusione, discriminazione e razzismo. In particolare, si intende sviluppare il senso di appartenenza ad una comunità, accrescere i rapporti interpersonali, potenziare l’autostima, sviluppare il potenziale individuale.

Il corso prevede 10 incontri che si svolgeranno il martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30. Primo appuntamento martedì 23 ottobre. Durante il laboratorio, si insegneranno le tecniche base dell’illustrazione e, a conclusione del percorso, i partecipanti realizzeranno un elaborato finale. Si darà anche spazio al racconto per immagini, invitando i partecipanti a tradurre con colori, tempere e disegni i loro vissuti sulle tematiche scelte. 

Le attività dell’Associazione Makeba hanno preso avvio nel 2009 e fin da subito si sono attivate collaborazioni con i Comuni di Marsciano, San Venanzo, Perugia e con le altre associazioni del territorio. Tra gli obiettivi portati avanti in questi anni da Makeba c’è l’attivazione di percorsi di accesso a spazi sociali e di condivisione, di incontro tra la comunità locale e i migranti, creando una rete diffusa di sostegno e di interazione per favorire la partecipazione attiva di soggetti a rischio di emarginazione e disagio sociale. Una lunga esperienza fatta di laboratori di lingua italiana, di cucito, di riciclo, di fumetto e di narrazione. 

Per informazioni sulle attività di Makeba si può consultare il sito www.associazionemakeba.org o la pagina facebook.

condividi su: