Parere negativo sulla proposta presentata dalla Comunità Islamica Marscianese per la richiesta di Variante di un capannone da Artigianale a Luogo di Culto
musulmani preghiera

L’Ufficio Urbanistica del Comune di Marsciano ha espresso parere negativo alla osservazione presentata dalla Comunità Islamica Marscianese per la richiesta di Variante al P.R.G. – Parte Operativa  da Artigianale a Luogo di Culto, relativamente al capannone acquistato dalla Comunità stessa oggetto di eventuale cambio d’uso. Ne dà notizia Forza Italia Marsciano, la quale informa anche che “si è verificato un allungamento delle tempistiche a causa della contemporanea modifica della Legge Regionale n.1/2015 in materia di edilizia e di urbanistica, e successivamente per consentire agli uffici tecnici comunali di analizzare le numerose repliche a loro pervenute e che esprimevano la netta contrarietà di molti cittadini e partiti politici a tale richiesta di Variante”.

Motivazione di diniego da parte dell’Ufficio Urbanistica – si legge in una nota – “è proprio quella, la più importante, che il coordinamento locale di Forza Italia nella persona di Francesca Borzacchiello, insieme al Consigliere Comunale Andrea Pilati, avevano inserito nella propria lettera di replica: “L’operazione risulta essere in contrasto con la Parte Strutturale del Vigente P.R.G.; non è sufficiente quindi procedere direttamente con la Variante della sola Parte Operativa”.

Nei prossimi giorni il tema sarà discusso in Commissione Urbanistica, per poi approdare successivamente in Consiglio Comunale per l’espressione del relativo parere. “L’auspicio – scrivono da Forza Italia – è quello che si arrivi a risposte certe entro la fine del mandato dell’attuale Amministrazione, ma considerate le tempistiche tecniche previste per una eventuale Variante alla parte Strutturale del P.R.G., molto probabilmente l’adempimento dovrà essere concluso dalla prossima nuova gestione”.

condividi su: