Lentezze burocratiche stanno allungando i tempi annunciati: ora si spera di inaugurare entro il 15 dicembre ma nessuno si sbilancia
cinema_paradiso_1

Se tutto va bene, il cinema a Todi riaprirà prima di Natale, quasi sotto l’albero. E’ quanto trapela dagli ambienti comunali, interpellati per avere lumi sulla prevista riapertura prima nella seconda metà di novembre e poi azzardata per il 6 dicembre. Ipotesi troppo ottimistiche, entrambe saltate a causa di imprevisti nella sistemazione degli aspetti burocratici.
Resta confermato lo schema più volte anticipato: proiezioni nella sala del Nido dell’Aquila, gestione affidata a Romolo Abbati, già impegnato da anni nell’attività del Teatro Concordia di Marsciano. La sperimentazione dovrebbe durare un anno, per poi valutare eventuali correttivi organizzativi o logistici.
Ufficialmente nessuno se la sente di rilasciare una dichiarazione sulla data di apertura. Si spera di inaugurare il 15 di dicembre ma non è detto che ci si riesca. Se tutto dovesse invece saltare ad anno nuovo…

condividi su: