Interrogazione del consigliere comunale Pizzichini per chiedere conto dell'impiego delle risorse derivanti dall'introduzione della tassa di soggiorno
Todi_panorama

Il Movimento Todi Civica, attraverso il Consigliere Floriano Pizzichini, ha presentato un’interrogazione all’assessore Ranchicchio, per conoscere i tempi di realizzazione del piano di marketing territoriale, al vaglio dell’amministrazione comunale da oltre un anno.
Nell’interrogazione si ricorda che il 26 ottobre 2017 il Consiglio Comunale, con i voti di una parte della maggioranza, approvò il regolamento per la tassa di soggiorno.
La previsione di entrata dalla suddetta tassa era stabilita nella misura di 150 mila euro, di cui, il 50% da destinare alle attività ricettive, quale parziale rimborso per la Tari, mentre il restante avrebbe dovuto essere impiegato per la definizione di un piano di Marketing territoriale.
“Le risorse individuate, al momento circa 80 mila euro, devono, pertanto – scrive Pizzichini – trovare corrispondenza in atti amministrativi volti alla realizzazione del piano, anche in considerazione del fatto che, con il nuovo anno, il Comune di Todi, potrà contare su altrettante risorse che l’amministrazione dovrà valutare come spendere.
Nell’interrogazione si chiede di conoscere quali azioni concrete sono state realizzate dall’amministrazione comunale per la definizione del piano di marketing, come, quando, quante e a chi sono state indirizzate le risorse accantonate e quali sono i tempi per il completamento del progetto.

condividi su: