La 14 enne nazionale azzurra, di origini tuderti-massetane, è salita sul podio ai Campionati del Mediterraneo 2019, svoltisi a Cagliari
Campionati del Mediterraneo 2019 il podio da sinistra Toscane Tori FRA Carlotta Fusetti ITA Amelia Giovannelli ITA Naila Bechekor ALG

Prestigioso podio per la quattordicenne sciabolatrice umbra Amelia Giovannelli ai Campionati del Mediterraneo 2019, manifestazione svoltasi a Cagliari dall’1 al 3 febbraio. Alla sua prima convocazione nella nazionale azzurra, l’atleta del maestro Andrea Aquili non ha deluso e ha conquistato la medaglia di bronzo a parimerito con l’algerina Naila Benchekor.

In semifinale la Giovannelli (la terza da sinistra nella foto scattata dal Team Bizzi, fotografi ufficiali della Federscherma) era stata sconfitta dalla francese Toscane Tori per 15-13, transalpina poi battuta in finale dall’altra atleta azzurra Carlotta Fusetti che si è aggiudicata l’oro con il punteggio di 15-14.

Sono contenta del risultato che dedico alla mia famiglia e alla mia società, il Frascati Scherma“, ha commentato Amelia, “peccato per la semifinale: mi sarebbe piaciuto incrociare la lama con la mia amica Carlotta. Ai gironi di qualificazione avevo vinto tutti gli incontri e stavo tirando bene. Le sensazioni positive avute sulle pedane di Cagliari mi danno la giusta carica per lavorare ancor più in palestra insieme al mio maestro Andrea e per affrontare le prossime gare”.

Amelia, alla stessa competizione dei Campionati del Mediterraneo, era stata preceduta qualche anno fa da sua sorella Vally che, da cadetta, vinse la stessa manifestazione in Egitto, nella categoria Giovani (17-18-19 anni) e nella gara a squadre. 

Amelia, nel campionato italiano è al primo anno (dei tre) della categoria Cadetti ed è un ex allieva della scuola elementare di Collevalenza.

condividi su: