La presidente Donatella Porzi ha convocato l’Assemblea legislativa dell’Umbria per lunedì 11 febbraio 2019, alle ore 9. All’ordine del giorno modifiche allo Statuto della Regione Umbria e interrogazioni question time.

PROPOSTA DI LEGGE STATUTARIA

Modifiche allo Statuto della Regione Umbria, relatore Silvano Rometti (presidente Commissione per le riforme).

INTERROGAZIONI QUESTION TIME

“Motivazioni che hanno indotto la Giunta regionale a superare le indicazioni sanitarie del Consiglio superiore di sanità e del ministero della Salute rispetto all’interruzione volontaria di gravidanza farmacologica in regime di day hospital”. Interroga Sergio De Vincenzi (misto-Un), risponde l’assessore Luca Barberini.

“Concorsi pubblici per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di posti per operatori socio-sanitari presso l’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni e l’azienda Usl Umbria 2. Chiarimenti in merito ad apparente incongruenza-rischio di spreco di risorse pubbliche e tutela degli iscritti nella graduatoria degli idonei”. Interrogano Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S), risponde l’assessore Luca Barberini.

“Criticità nel reperimento di farmaci cannabinoidi. Intendimenti della Giunta regionale al riguardo”. Interrogano i consiglieri Attilio Solinas (misto-Mdp) e Silvano Rometti (SeR), risponde l’assessore Luca Barberini.

“Prospettive dell’Azienda ospedaliera di Terni. Criticità strutturali, organizzative e del personale”. Interroga Claudio Ricci (misto-Rp/Ic), risponde Luca Barberini.

“Futuro della film commission regionale”. Interroga Giacomo Leonelli (Pd), risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Crisi industriale Terni Industry. Intendimenti della Giunta regionale al riguardo”. Interroga Emanuele Fiorini (Lega), risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Riqualificazione del palazzetto dello sport Palabarton. Informazioni della Giunta regionale al riguardo”. Interrogano Carla Casciari e Giacomo Leonelli (Pd), risponde l’assessore Fabio Paparelli.

“Ferrovie, necessario quadruplicamento direttissima. Strade, pedaggiamento tir su E45 contro la deregulation”. Interrogano Andrea Liberati e Maria Grazia Carbonari (M5S), risponde l’assessore Giuseppe Chianella.

condividi su: