L'avvicinarsi della data del voto spinge ad accellerare sulle candidature, con indiscrezioni sui nomi in ballo
elezioni comunali- urna

Il conto alla rovescia verso il voto amministrativo del 26 maggio 2019, che vede interessate molte municipalità, è avviato da tempo, ma l’ingresso nel mese di febbraio sta accellerando dappertutto le dinamiche politiche da tempo latenti per l’individuazione dei candidati a sindaco e per la formazione delle liste.
In qualche Comune, vedi Marsciano, si è iniziato ad ufficializzare nomi e schieramenti, in altri si tratta ancora solo di voci e di indiscrezioni. E’ il caso di Massa Martana, dove la fine dell’era Bruscolotti crea spazi di contendibilità per il governo della città.

Allo stato attuale, tra e candidature che negli ambienti politici massetani vengono fatte circolare c’è quella per il centrodestra di Giovanni Barlozzari, personaggio conosciuto nella comunità locale, attualmente in pensione dopo essere stato Commissario della Polizia di Stato presso Ministero dell’Interno.

Si tratta, ribadiamo, soltanto di indiscrezioni che non trovano al momento conferma ufficiale, anche se non mancano riscontri sul fatto che tra i partiti interessati se ne stia discutendo. C’è chi ha fatto circolare anche l’ipotesi di Romano Filipucci, in passato consigliere comunale di opposizione, ma l’interessato smentisce al momento qualsiasi contatto.

condividi su: