Gli azzurri hanno battuto per 2 a 0 ai supplementari il Gualdo Casacastalda
nestor

Marsciano in festa per la Nestor che ha conquistato la Coppa Italia di Promozione battendo 2-0 nella finalissima, giocata domenica al Blasone di Foligno, il Gualdo Casacastalda. Ci sono voluti però i tempi supplementari, con i marscianesi che hanno avuto la meglio grazie alle reti di Carbonaro e Bagnetti.
I biancoazzurri, visto anche l’ottimo andamento in campionato, viaggiano con il morale alle stelle.

All’andata in casa dei gualdesi era finita 1-3, un prologo beneagurante, così come i sei punti in più in classifica in campionato.
Gli azzurri di Andrea Montecucco si sono presentati al Blasone senza aver mai conosciuto sconfitta, sia in campionato che in coppa.
Dopo la vittoria della Coppa Italia giocata a Todi nel 2001 contro il Deruta, gli azzurri di finali ne avevano giocate altre due, entrambe perse.

condividi su: