All'iniziativa partecipano 5 diverse organizzazioni, provenienti da Spagna, Lituania, Grecia, Polonia e Italia
san

Con il primo meeting di coordinamento, che si è svolto l’8 e il 9 febbraio in Lituania, si è avviato il progetto “Volunteering for Sporty and Healthy Life”, della durata di un anno, co-finanziato dal Programma dell’Unione Europea Erasmus+ Sport.
Al progetto, che ha come scopo la promozione del volontariato nel settore dello sport, partecipano 5 diverse organizzazioni, provenienti da Spagna, Lituania, Grecia, Polonia e Italia, con la squadra di calcio A.S.D. San Venanzo.
Già a marzo inizieranno le attività di ricerca e confronto a livello locale, per analizzare la situazione del volontariato in ambito sportivo e le opportunità formative per gli stessi volontari.
A maggio tre rappresentanti di ciascuna organizzazione si recheranno a Malaga per un seminario di tre giorni: volontari e staff si incontreranno per scambiare esperienze ed approfondire le proprie competenze, al fine di creare dei percorsi formativi utili a promuovere il volontariato come importante strumento di inclusione per i giovani.
Al loro ritorno, saranno organizzati altri eventi, che coinvolgeranno la popolazione di San Venanzo e le altre Associazioni del territorio, attraverso attività di informazione e di aggregazione.
Il progetto si concluderà a novembre 2019 con una conferenza ad Atene per la presentazione e diffusione dei risultati del progetto.

condividi su: