Il libro verrà presentato venerdì 22 marzo nell'ambito dell'ultimo incontro della nona edizione de "I Venerdì del Liceo"
sergio guarente

Si concluderà, venerdì 22 marzo, con la presentazione del volume del dirigente scolastico Sergio Guarente “L’abisso del nulla e il suo rimedio. Leopardi, Unamuno, Nishitani”, il nono ciclo de “I Venerdì del Liceo”, iniziativa promossa dallo “Jacopone da Todi” e dall’associazione ex allievi.
L’incontro vedrà l’intervento del Prof. Marco Bastianelli, docente di filosofia presso il Liceo artistico “B. di Betto” di Perugia, e dal Prof. Gianluca Prosperi, già docente di filosofia e storia presso il Liceo classico “A. Mariotti” di Perugia, alla presenza dell’autore. Sarà inoltre presente, coordinando l’incontro, la Dott.ssa Jessica Cardaioli, che ha curato l’edizione del libro per la Casa Editrice Morlacchi di Perugia.
Il libro oggetto della presentazione propone un “viaggio” nell’abisso del nulla, alla ricerca del rimedio all’angoscia dell’eterno annichilimento, attraverso l’analisi del pensiero di tre straordinari e paradigmatici “esegeti del nulla”, Giacomo Leopardi, Miguel de Unamuno, Keiji Nishitani. Questi “compagni di viaggio” dell’autore gli offrono, da tre diverse angolazioni (rispettivamente laico-materialista in Leopardi, cristiano-problematica in Unamuno e d’ispirazione buddhista in Nishitani), “preziose coordinate”, tali da orientare la prosecuzione della inesausta interrogazione circa il senso ultimo dell’umana esistenza sospesa tra l’essere e il nulla.

condividi su: