sabato 24 giugno 2017

Ambiente e Territorio

Vendemmia anticipata per il Grechetto

L'uva diffusamente coltivata nella media valle del Tevere sta maturando più precocemente che nelle stagioni passate

Scade il prossimo 31 luglio il termine utile al ritiro dei kit offerti in omaggio da Sienergia e da alcuni Comuni umbri per favorire il risparmio energetico delle famiglie. Ogni famiglia residente, tra gli altri, a Collazzone, Deruta, fratta Todina, Marsciano, Monte Castello, San Venanzo, Todi e Torgiano potrà ricevere gratuitamente due kit per la riduzione del flusso idrico (ciascuno composto da un erogatore a basso flusso da applicare alla doccia e da tre rompigetto aerati da mettere in cucina e in bagno) e tre lampade a risparmio tubolari compatte ad alta efficienza di tipo domestico.I punti di distribuzione sono i seguenti:Collazzone - palazzo comunale e magazzino di CollepepeDeruta - ex fabbrica Grande in via TiberinaFratta Todina - palazzo comunale, sede pro loco di Fratta, Spineta e Pontecane; circolo Arci Stazione; Associazione uniti per il verde di PontecaneMarsciano - ufficio vigili urbani, depuratore di Olmeto e numerose attività commerciali aderenti all'iniziativaMonte Castello di Vibio - ufficio protocollo del ComuneSan Venanzo - biblioteca comunaleTodi - magazzino comunale Torgiano - palazzo comunale, Brufa, impianti sportivi Ponte Nuovo, ex scuole Miralduolo, Bar Paola Signoria

La Commissione consiliare ha approvato la proposta della Giunta con significative modifiche
Trentun centesimi per un metro cubo di Umbria

Tanto riceve la Regione dai "cavatori" di materiali. Due milioni di euro l'anno per 6 milioni e 400 mila metri cubi di territorio asportato
L’Agraria di Todi avrà il suo fotovoltaico

Un timido progetto della Provincia, mentre la grande industria investe grosse risorse su un "affare sicuro"

I prezzi della pasta aumenteranno del 20% a causa della maggiore richiesta di grano duro per fare bioetanolo

La proposta della Giunta approvata in commissione coi voti contrari della minoranza

Per la sede del segretariato del programma di valutazione dell'acqua è stata scelta Villa Colombella di Perugia
Centrale di Bastardo: cresce l’inquietudine

Anche in uno dei tanti comuni limitrofi, Bevagna, si chiede di conoscere i risultati dei controlli effettuati dall’ARPA sui residui e sui fumi della combustione del carbone

Secondo l'assessore regionale è l'Agenzia nazionale per l'ambiente a non "capire" bene i dati inviati dai comuni