lunedì 29 maggio 2017

Salute

I centri DCA dell’Umbria a Speciale TG1

La puntata sui Disturbi del comportamento alimentare è stata registrata a Todi, Città della Pieve ed Umbertide
Disabilità: 2,4 milioni per progetti di vita indipendente

Lo stanziamento per le dodici Zone sociali dell’Umbria dove potranno essere realizzati 126 progetti sperimentali della durata massima fra 12 e 18 mesi
Un incontro per parlare del diabete di tipo 1

L’evento è organizzato dalla Consulta comunale dei Giovani lunedì 29 maggio alle ore 21.00, presso la sala Aldo Capitini in Municipio
“Mi Fido di Te”, serata per la onlus

Iniziativa di beneficenza a Todi, venerdì 26 maggio, per l'associazione che sostiene il Centro per la cura dei disturbi alimentari
Perugia, arrestato primario di Pediatria

Il dottor Antonino Appignani è accusato di concussione; è stato fermato in flagranza di reato; gli sono stati concessi i domiciliari
Avis Umbria: è ormai emergenza sangue

Il nuovo allarme viene lanciao dal neo presidente regionale Andrea Marchini
Occorre preservare le farmacie rurali

Interrogazione dei consiglieri regionali Carla Casciari e Gianfranco Chiacchieroni per conoscere l'orientamento della Giunta
Un ospedale gemello di Perugia in Brasile

Le strutture sanitarie dell'Azienda Ospedaliera di Perugia oggetto di una visita che precede la firma di un atto formale di collaborazione
In Umbria 37 pazienti trattati con cannabinoidi

Sono stati 37, dal 2016 al primo trimestre 2017, i pazienti umbri trattati con farmaci a base di cannabis, di cui 27 per terapia del dolore, 5 per sindrome spastico-distonica, 3 per cure palliative, uno per epilessia farmaco resistente e uno per emesi da chemioterapia": lo rende noto l'assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, secondo quanto emerso dal monitoraggio per l'attuazione della legge regionale n. 7/2014, relativa alle disposizioni per la somministrazione ad uso terapeutico dei farmaci cannabinoidi. "L'Umbria – spiega Barberini – è stata la terza Regione in Italia a essersi dotata di una legge per l'utilizzo della cannabis a scopo terapeutico e i risultati sono soddisfacenti, perché l'uso di questa sostanza si è rivelato estremamente efficace per alleviare il dolore in presenza di malattie gravi come la sclerosi multipla. Per i 37 casi trattati finora, le due Usl hanno acquistato farmaci per una spesa totale di 15.642 euro più iva, che incide in maniera trascurabile sull'ammontare complessivo della spesa farmaceutica regionale. Le principali criticità rilevate – continua l'assessore – riguardano le procedure autorizzative per l'approvvigionamento del prodotto, che al momento viene importato dall'estero. Difficoltà risultate superabili con la disponibilità di prodotti nazionali". Barberini...
Acquasparta, centro sportivo cardio protetto

Installato un defibrillatore: inaugurati anche spogliatoi stadio “Finistauri”