venerdì 30 settembre 2016

Salute

Inaugurati i nuovi laboratori del  “Centro Speranza”

La Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini è intervenuta questa mattina, a Fratta Todina, alla cerimonia di inaugurazione dei nuovi locali adibiti a laboratori del “Centro Speranza”, gestito dalla “Congregazione delle ancelle dell’amore misericordioso” fondata da “Madre Speranza”. Cerimonia alla quale erano presenti – tra gli altri – il sindaco di Fratta Todina, Giuliana Bicchieraro, e la direttrice della struttura, Madre Maria Grazia Biscotti. I nuovi laboratori sono stati realizzati grazie anche ad un finanziamento della Regione Umbria di circa 123 mila euro, per un investimento complessivo di quasi mezzo milione di euro di parte privata. Risorse assegnate nell’ambito del programma “PUC3”, per la riqualificazione urbana destinata ai piccoli comuni. “Devo ringraziare voi tutti,- ha detto la Marini - dai volontari agli operatori sociali, sanitari, del servizio civile, dalle ‘ancelle’ di Madre Speranza alle famiglie, perché con amore, passione, ma anche con tanta competenza e professionalità, vi impegnate quotidianamente affinché anche chi è portatore di disabilità possa vivere una vita dignitosa, assicurando loro anche tutte le cure e le terapie che la scienza medica mette a disposizione”. “Questa struttura – ha aggiunto la Presidente Marini – ha visto crescere negli anni le sue capacità di rispondere al meglio ai bisogni di tante persone disabili....
Operatore socio sanitario,105 al traguardo

Autorizzate dalla Regione ulteriori edizioni di corsi di formazione per Operatori sociosanitari, sia di base che di specializzazione, per i quali presto saranno emessi i bandi pubblici per le selezioni di accesso.
Pesticidi nella frutta superano la barriera della buccia

Indagine della associazione dei consumatori francesi “Que choisir”su 150 campioni di mele, fragole, pere e uva
Le Regioni dichiarano guerra ai medici pensionati che fanno concorrenza

La Conferenza ha espresso in maniera unanime la volontà di rappresentare al governo la necessità di affrontare con energia il tema dei professionisti pensionati che, non potendo più esercitare nelle strutture pubbliche, trovano collocazione nel settore privato, anche accreditato, e le cui prestazioni restano comunque a carico del settore pubblico.
Set cinematografico in sala operatoria di urologia

Gli interventi chirurgici eseguiti durante la seduta operatoria di giovedì 29 settembre dell’equipe del Prof. Massimo Porena e della Prof.ssa Elisabetta Costantini sono stati ripresi da una troupe di operatori per permettere la realizzazione di un DVD che verrà distribuito dalla Società Italiana di Urologia ai suoi 300 iscritti.
Sei “sanitari” agli arresti a Terni

L'operazione degli agenti di polizia in corso a Terni dalle prime luci dell’alba ha coinvolto professionisti che operano privatamente in campo sanitario
Laboratorio di ricerca “Globulo Rosso”, un “sogno che si realizza”

Lo ha detto Franco Chianelli, presidente del Comitato Daniele Chianelli, che ha cofinanziato la realizzazione del laboratorio con la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, per l'importo totale di 77 mila euro.
La storia della chirurgia maxillo facciale a Terni

Il professor Giorgio Giuliani, direttore del dipartimento Testa-collo e tessuti molli e della struttura di chirurgia maxillo-facciale, il 30 settembre 2016 sarà collocato a riposo per raggiunti limiti di età.
La lettera tarda e.. il pan ci manca

Chiesto dai dipendenti della Usl1 Umbria un adeguamento del valore del buono pasto (oggi a € 4,13) almeno ad € 7,00, così come viene applicato ai dipendenti della Regione e ad altri Enti Pubblici, ma nessuno risponde.
Progetto “Globulo Rosso” al via

Il progetto riguarda identificazione e studio delle patologie del globulo rosso (emoglobinopatie, in particolare, cioè difetti congeniti dell'emoglobina, la proteina che trasporta l'ossigeno all'interno dei globuli rossi: si tratta di malattie come anemia mediterranea e anemia falciforme).