giovedì 19 gennaio 2017

Fratta Todina

Più di 2 anni per riparare la strada di Montemolino franata

Manca l'autorizzazione ai fini del vincolo idrogeologico da parte della Comunità Montana ONAT poi il progetto esecutivo sarà approvato
Caccia al cinghiale: non scordarsi i controlli sanitari

Anche quest’anno è in vigore il Piano Regionale di controllo sanitario dei cinghiali e vigilanza delle altre specie selvatiche, finalizzato all’individuazione di patologie specifiche del cinghiale o che interessano anche altre specie di animali domestici o che addirittura possono essere direttamente trasmesse all’uomo (zoonosi).
Prevenzione sismica: arrivano i soldi per la scuola Cocchi-Aosta

Contributo concesso dalla Regione Umbria al Comune di Fratta Todina di 650mila euro
Ampliata e rinnovata la scuola materna “Rita Levi Montalcini”

All'inaugurazione presente la Presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini nonchè: l’assessore regionale ai lavori pubblici, Giuseppe Chianella, il sindaco, Daniela Brugnossi, ed il dirigente scolastico, Giovanni Pace
I programmi sportivi di Opes Perugia nella media valle del Tevere

In particolare da segnalare che nel settore calcio a cinque e calcio a sette vengono coinvolte le strutture dell’oratorio di Marsciano e degli impianti parrocchiali di Ponterio e Collevalenza di Todi
Gli auguri di Telethon per il primo giorno di scuola

Buon primo giorno di scuola a tutti gli studenti italiani, alle loro famiglie ed a tutto il personale scolastico, nonchè, in particolare alle famiglie con bambini affetti da disabilità e malattie genetiche rare e invalidanti che sono in ansia e preoccupazione per come il bambino verrà accolto e per tutto ciò che di nuovo gli graviterà intorno
Bambini disabili nei centri estivi: in 28 hanno aderito

Il progetto ha coinvolto 28 minori, residenti negli 8 comuni della Zona sociale della media valle del Tevere umbro, che hanno potuto frequentare i centri per un periodo di 10 giorni tra giugno e luglio 2016.
41 al tirocinio extracurricolare da 300euro al mese

I tirocini della zona sociale 4 avranno una durata variabile da 2 a 4 mesi, presso aziende o associazioni del territorio di 20 ore settimanali, attivati già a partire da questo mese di settembre e fino all’estate 2017.
Al via il Sostegno per l’inclusione attiva (Sia)

I cittadini possono presentare la propria richiesta per il Sostegno all’inclusione attiva a partire dal 2 settembre 2016 presso il proprio Comune di residenza.
2,75 milioni di euro per interventi da cooprogettare

bando per l’individuazione di soggetti del terzo settore disponibili alla coprogettazione e gestione in partnership di interventi innovativi e attività inerenti i servizi socio sanitari e sociali nei Comuni di Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Monte Castello di Vibio, San Venanzo e Todi.