mercoledì 22 febbraio 2017

Monte Castello di Vibio

Un comitato per “sbloccare” il ponte di Montemolino

I cittadini hanno deciso di costituire un comitato per ottenere la ricostruzione del ponte, la cui chiusura produrre danni ingenti a tutte le comunità della media valle del Tevere
18 borghi umbri fanno rete per San Valentino

L'iniziativa dell'associazione nazionale dei borghi più belli d'Italia vede coinvolti in zona anche Monte Castello, Torgiano, Sangemini, Acquasparta
Assemblea sul “mezzo” ponte di Montemolino

Venerdì 10 febbraio 2017 alle ore 21,00 presso la palazzina dell'Area Verde di Madonna del Piano di Monte Castello di Vibio è in programma un' assemblea pubblica per discutere sulla situazione del ponte di Montemolino. I lavori di miglioramento strutturale effettuati nel 2012 hanno solo provvisoriamente allungato la vita del ponte fino al 2022. Ricordiamo che attualmente la percorrenza del ponte è a senso unico alternato e con limite di portata a 20 tonnellate. La data di scadenza sembra ancora lontana, ma occorre accelerare i tempi per fare progetti e cercare finanziamenti per la realizzazione di un nuovo ponte che assicuri la viabilità alla scadenza prevista per novembre 2022. Senza un nuovo ponte, tutte le comunicazioni, lungo la s.r. 397, fra le due sponde del fiume, verranno interrotte con grave danno per tutti i cittadini della Media Valle del Tevere, le imprese, gli studenti, gli utenti dell'ospedale comprensoriale, ecc. Con questa assemblea, a cui sono stati invitati tutti i sindaci e le associazioni del territorio interessato, si vuole cogliere l’occasione per fare il punto sulla situazione, anche al fine di costituire un comitato a difesa degli interessi di tutti. L’assemblea è stata organizzata su iniziativa di alcuni cittadini, tra cui Roberto Cerquaglia e Giorgio...
Docu-film argentino a Monte Castello di Vibio

Protagonista del racconto, incentrato sull'emigrazione in Sudamerica, il montecastellese Benito Ciucci
Una soluzione per il ponte di Montemolino

La struttura attualmente è ancora transitabile solo a senso alternato con semaforo e con limite di portata
Prosegue il cantiere complesso di Spina

Il progetto sperimentale è legato all’introduzione di nuovi modelli di gestione finalizzati a garantire maggiore sicurezza sul lavoro
Cercasi gestore per “La Torraccia” di Monte Castello

L’Associazione Pro Loco di Monte Castello di Vibio intende affidare in gestione per il periodo dal 1 giugno al 15 settembre 2017-2018, il “Giardino d’estate la Torraccia", struttura adagiata a ridosso delle mura medioevali del paese. La Torraccia, da tantissimi anni è il punto di aggregazione per tutti i montecastellesi e racchiude immagini, ricordi e sensazioni vissute sin da bambini, ma è anche luogo di ritrovo per i turisti, soprattutto stranieri, che giungono a Monte Castello di Vibio. La durata del canone di locazione è di due anni e possono partecipare alla gara tutti coloro che alla data della stipula del contratto saranno in possesso dell’iscrizione nel registro delle imprese della Camera di Commercio e dell’iscrizione al REC. I partecipanti devono far pervenire tramite raccomandata semplice entro le ore 20,00 del 4 Febbraio 2017 un plico contenete la proposta di gestione che deve essere costituita dal progetto di gestione indicante numero e tipologia delle serate che saranno organizzate, dall’esperienza maturata nella gestione di attività similari e dall’offerta economica. Per informazioni: prolocomontecastello@libero.it
La Befana ha portato la neve

I Comuni della Media Valle del Tevere sono stati ricoperti ieri sera da una nevicata di qualche centimetro
Corsi gratuiti di strumento alla “Cocchi-Aosta”

Al via le iscrizioni alla scuola media ad indirizzo musicale per clarinetto, chitarra classica, violino, pianoforte, sassofono e flauto traverso: la proposta, ormai consolidata, riscontra un successo crescente
Ospedale Pantalla: inaugurato il CRES

Una nuova Unità Operativa di Cardiologia Riabilitativa e Sportiva della USL Umbria1 nella struttura della Media Valle del Tevere