mercoledì 15 agosto 2018

Foto

Massa: rimossa la quercia morta in mezzo alla strada

Ieri è stato celebrato il "funerale" della quercia radicata in Via Dante Alighieri, a Massa Martana, di cui avevamo segnalato la morte alcuni giorni fa. Il grande e, fino a qualche anno fa, rigoglioso albero secolare, ormai completamente secco, che aveva già fatto parlare di se dal 2014, anche per una "laboriosa" trattativa di compravendita tra l'allora suo proprietario e il Comune acquirente al momento del rifacimento della sede stradale, ieri è stato tagliato. La sua inclinazione naturale sulla carreggiata stradale verso valle, era stata sempre di ostacolo alla circolazione dei mezzi pesanti, impedendone di fatto il transito, e dunque il Comune di Massa Martana, ha deciso di tagliarla. Dopo il rifacimento della sede stradale, la vitalità dell'albero ha cominciato stranamente a "cedere", decretandone in poco tempo il collasso.
Massa Martana: ripristinato l’impianto semaforico

Dopo la nostra segnalazione sulla pericolosità della viabilità all’incrocio di Via Cavour con Via Vecchia Flaminia a Massa Martana, visto il mancato funzionamento dell’impianto semaforico, registriamo che al “moncone” del palo è stato di nuovo collegato un semaforo, ripristinando così la normale regolamentazione del traffico all’incrocio stradale.
Massa Martana: del semaforo è rimasto solo il palo

Segnalazione da parte dei cittadini della zona, in merito alla pericolosità di un incrocio non più regolamentato
Quella quercia in mezzo alla strada… è morta

La curiosa collocazione del grosso albero che nel 2014 fece tanto discutere al momento della realizzazione della strada
Nuovo depuratore di Todi: lo stato dei lavori

Reportage fotografico sul cantiere della Cascianella, dove si sta realizzando la contestata opera
Lo statunitense Ulises Blanch vince gli Internazionali di Perugia

L'italiano Gianluigi Quinzi è stato sconfitto nella finale di ieri sera con il punteggio di 7-5, 6-2
Massa: ecco le regole di parcheggio!

Burlesco e arguto cartello visibile all'esterno di un negozio massetano, evidentemente scritto dal gestore che, un po' seccato dalle macchine in sosta di fronte al suo esercizio commerciale, pone delle alternative ai loro proprietari. No comment.
Altre perdite dall’acquedotto a Vasciano e Pesciano

Le rotture delle tubazioni si protraggono ormai da parecchio tempo con notevole spreco della preziosa risorsa idrica
Premiati in Comune tre giovani atleti frattigiani

Ai ragazzi il riconoscimento del Sindaco Bicchieraro e di tutti i consiglieri comunali
Massa: richiesta di stato di calamità per la grandine

La violentissima grandinata di mercoledì pomeriggio, 30 maggio, ha provocato la distruzione totale di ogni coltura