Condividi su facebook
Condividi su twitter
Le ricchezze che fanno parlare
panorama-1

Nei circa novemila “Luoghi del cuore” individuati tramite quasi 120 mila segnalazioni al Fondo per l’ambiente italiano (Fai) figura, al 127° posto, la valle marscianese del castello di Monticelli, sopravanzata in Umbria soltanto dal giardino del monastero delle Orsoline di Calvi e dal Giro dei Condotti a Spoleto.

Fra le tredici dimore umbre segnalate nella terza edizione della guida “Dormire nella storia”, pubblicazione esclusiva dedicata agli alberghi e alle residenze di lusso del centro Italia, compaiono anche tre attività ricettive tuderti: il Relais Todini di Collevalenza, Villa Sobrano di Rosceto e l’Hotel Fonte Cesia.

La ottava edizione del concorso regionale per oli extravergine Dop Umbria, svoltasi  nella Rocca di Casalina, ha visto il prodotto del Frantoio “La Casella” di Todi classificarsi al primo posto per la sottozona “Colli Martani”. I selezionati prenderanno parte al premio nazionale “Ercole Olivario” che si terrà a fine marzo.

Il territorio montecastellese è uno dei protagonisti del libro di immagini “Un grande amore per la fotografia” opera di Angelo delle Fratte. La pubblicazione, che ospita una sessantina di foto a colori, ha avuto il patrocinio del Comune di Monte Castello di Vibio, al cui centro storico è dedicata la copertina.

La catacomba di Villa San Faustino, posta lungo la Via Flaminia, e la vicina zona archeologica di Ponte Fonnaia (220 a.C.), nel massetano, sono state protagoniste all’inizio del 2007 della nota trasmissione del TG2 “Sì Viaggiare”. Il servizio televisivo ha riconfermato la grande valenza dei due storici siti.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter