Socialisti, Uder e Repubblicani hanno la loro lista già bella e pronta
listaconscom_thumb

La lista “Unità socialista-Sdi-Udeur-Repubblicani europei” per il Consiglio comunale di Todi è fatta, dando prova della capacità organizzativa e di rappresentanza di quello che, alle elezioni amministrative comunali, è stato e vuol continuare ad essere uno dei primi partiti della città. L’aver tagliato per primi il “nastro” (a fronte delle difficoltà che altri stanno invece incontrando) sembra voler essere anche un segnale preciso in direzione della ritrovata unità delle varie anime socialiste a sostegno della candidatura a sindaco di Alessandro Servoli.
Ecco la squadra in anteprima assoluta e in “quasi” ordine alfabetico (i primi tre sono i capofila delle tre componenti): Alvi Fabrizio Maria, Costanzi Emidio, Belia Marco, Bartolini Massimo, Caiello Marco, Castrini Giancarlo, Cicioni Elisa, Cini Armando, Federici Paolo, Felceti Susi, Guazzaroni Fabrizio, Martini Fabrizio, Pazzaglia Lucio, Pelli Piero, Pizzichini Floriano, Storti Emanuele, Tascini Cristian, Todini Alessio, Tomassi Massimiliano, Zaffarami Serafino.
Si tratta di una lista dalla forte connotazione moderata, rappresentativa delle varie espressioni e sensibilità politiche che compongono il raggruppamento ma anche ricca di presenze indipendenti. La “nazionale” convocata per qualificarsi alle elezioni del prossimo 27 e 28 maggio si distingue inoltre per essere riuscita a mettere insieme persone dalla già comprovata esperienza con altre più giovani che hanno deciso di impegnarsi per la prima volta. Altro aspetto che emerge è la scelta di candidature radicate e distribuite sull’intero il territorio comunale, nonché portatrici di differenziate capacità professionali. Una selezione quindi di livello, alla cui composizione è stato visto lavorare in prima fila in questi giorni Massimo Buconi, smentendo così le chiacchere su un suo possibile minor impegno in questa campagna elettorale.
La lista, pronta per essere depositata, verrà presentata ufficialmente ai cittadini nei prossimi giorni nel corso di un incontro pubblico, in attesa del quale però la nostra redazione pubblicherà già nelle prossime ore un profilo dei candidati.

condividi su: