La Confcommercio li metterà uno di fronte all'altro giovedì 17 maggio alle ore 20,30

Adesso è ufficiale: i quattro candidati a sindaco di Todi si ritroveranno “faccia a faccia” giovedì 17 maggio, alle ore 20.30 presso l’Hotel Villaluisa, dove la locale Confcommercio ha organizzato il tanto atteso confronto.
Rigide, come è d’uso in queste occasioni, le regole del gioco: saranno previste quattro domande, uguali per tutti e quattro i candidati, ciascuno dei quali avrà cinque minuti di orologio per rispondere in merito. A rotazione, ognuno inizierà il suo intervento per primo, così da assicurare la massima “par condicio”.
In virtù di tali garanzie – ci ha confermato il presidente dell’Ascom Roberto Prosperi – tutti e quattro gli aspiranti sindaco hanno dato conferma della loro partecipazione, aspetto che all’inizio non era dato affatto per scontato. Non è dato ancora sapere se a porre le domande a mo’ di Bruno Vespa sarà lo stesso Prosperi o qualche altra persona terza.
E’ lecito attendersi, visto il “padrone di casa”, che i quesiti posti saranno riferiti soprattutto agli aspetti del commercio o quantomeno alla vita economica cittadina. Non è noto se le domande saranno fatte conoscere prima ai candidati a sindaco, mentre è escluso che venga aperta la possibilità di battibeccare tra loro (questo almeno in teoria).

condividi su: