Fissata la data del prossimo interrogatorio del marito di Barbara Cicioni, la donna uccisa a Marsciano due settimane fa

Roberto Spaccino, accusato di aver ucciso la moglie Barbara Cicioni incinta di otto mesi, sarà interrogato il prossimo 15 giugno. A fissare la data è stato il pubblico ministero Antonella Duchini, dopo che nell’interrogatorio di garanzia, svoltosi la scorsa settimana davanti al giudice delle indagini preliminari, Spaccino si era avvalso della facoltà di non rispondere.
I difensori dell’accusato, Luca Gentili e Michele Titoli, stanno attendendo i risultati degli accertamenti scientifici compiuti dai carabinieri del Ris di Roma. I legali intendono comunque fare appello al tribunale del riesame contro l’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del loro assistito.

condividi su: