Si monitoreranno 20 specchi d'acqua, compreso Trasimeno e Piediluco, con oltre 150 campionamenti coinvolgendo più di 200 Comuni
trasimeno

E’ partita dall’Umbria la campagna di Legambiente nel corso della quale (un mese e mezzo di viaggio in 6 regioni d’Italia ) si monitoreranno 20 specchi d’acqua con oltre 150 campionamenti coinvolgendo più di 200 comuni in Umbria, Piemonte, Lombardia, Trentino, Veneto e Lazio. Nella nostra regione L’itinerario di Goletta dei Laghi 2007 toccherà i Laghi Trasimeno e Piediluco.
Secondo il ministero della Salute circa il 30% delle acque interne risulta non balneabile, un dato confermato dalle analisi dei tecnici di Legambiente che nell’edizione 2006 della Goletta dei laghi hanno rilevato inquinamento nel 40% dei campioni. Secondo il direttore generale di Legambiente “ i nostri laghi sono ancora sottovalutati e considerati a torto i cugini poveri del mare. L’obiettivo di questa campagna è quello di restituire loro l’importanza che meritano, analizzando la qualità delle acque, per portarla all’attenzione del pubblico. Ma è anche l’occasione per parlare di turismo di qualità e di economia sostenibile, incentivare le buone pratiche nella gestione delle strutture ricettive sul territorio, individuare e segnalare scarichi illegali e aree a rischio cementificazione o antropizzazione selvaggia”.

condividi su: