Dopo la segnalazione nell'Orvietano, i carabinieri si sono messi sulle loro tracce

Una coppia, un uomo e una donna di mezza età, dall’aspetto piuttosto trascurato, a bordo di una Punto vecchio modello, stanno prendendo di mira negli ultimi tempi le piccole chiese sparse, nei paesi o nelle campagne. Nel loro peregrinare attraverso l’Italia stanno ora battendo l’Umbria. L’ultima segnalazione nell’Orvietano.
I carabinieri sono sulle loro tracce anche se tenere alta l’attenzione, anche magari attraverso eventuali segnalazioni, potrebbe aiutare a mettere fine a questi furti sacrileghi. Il sistema utilizzato da questi esperti ladri di elemosine è piuttosto ingegnoso. Attaccano una cordicella ad una carta telefonica, o qualcosa di simile che viene interamente ricoperta di biadesivo, dove i soldi inevitabilmente si attaccano e possono venir estratti dalla cassetta delle offerte.

condividi su: