Condividi su facebook
Condividi su twitter
La terza edizione del Festival delle Idee Euro Mediterranee 2012 “I linguaggi giovanili nella sfida verso la coesione”  si svolgerà nel capoluogo umbro in una tre giorni di settembre
fidem

Dal 20 al 23 settembre Perugia si trasformerà in un cantiere aperto sul Mediterraneo.
In quella di ieri, che è stata proclamata dall’Assemblea Plenaria di Monaco nel 2008 “Giornata del Mediterraneo”, l’Associazione Culturale FIDEM, presso la Sala Lippi dell’Unicredit Banca di Perugia ha presentato alla stampa la terza edizione del Festival delle Idee Euro Mediterranee 2012 “I linguaggi giovanili nella sfida verso la coesione” che si svolgerà, appunto, nel capoluogo umbro nella tre giorni di settembre.

Lo scopo principale della manifestazione è promuovere la Cultura Mediterranea nelle sue più disparate espressioni: alle esposizioni di produzioni artigianali e gastronomiche saranno affiancate occasioni di discussione pubblica dei temi in agenda Mediterranea e performance artistiche senza tralasciare la promozione delle offerte turistiche dei singoli territori.

L’edizione 2012, la terza, ha come ambito di riferimento “I LINGUAGGI DEI GIOVANI” per valorizzare la collaborazione con il Comune di Perugia che in occasione del FIDEM presenterà i lavori finali dei laboratori condotti tra ottobre 2011 e giugno 2012 presso il Centro Servizi Giovani, finanziati dal PROGETTO FAMILING del Fondo Sociale dell’Integrazione (FEI) rivolti a giovani dai 14 ai 30 anni.

In occasione del Festival l’Associazione si propone di ospitare rappresentanti istituzionali, artisti, artigiani, commercianti, studiosi provenienti dai Paesi APEM, che possano contribuire alla promozione del senso di appartenenza ad un’Identità Mediterranea che vede l’Italia quale ideale anello di congiunzione tra Europa e Sponda Sud, collocando nuovamente il capoluogo umbro tra i territori che contribuiscono allo sviluppo di una cultura di continuità territoriale in coerenza con gli "Accordi di Vicinato" e le "Linee Guida Europee".

Grazie all’appoggio del Parlamento Europeo il FIDEM 2012 ospiterà a Perugia i leader dei territori interessati in occasione del “II Convegno Internazionale sulla fase di transazione costituzionale dei Paesi della Sponda Sud del Mediterraneo” organizzato in collaborazione con l’Ufficio Relazioni Internazionali e Cooperazione della Regione Umbria.

La Provincia di Perugia attraverso il Centro per le Pari Opportunità (CPO) concorrerà alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica su una serie di temi centrali nell’agenda mediterranea: questioni di generi e libertà individuale, ideologie e libertà di culto, organizzazione statale e interessi internazionali

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter