Arrestati in due per un furto di capi di abbigliamento in un negozio di Collepepe, denunciato un pirata della strada per un incidente a Todi e tre ebbri alla guida ed allontanate da Deruta due ladre
carabinieri-con-auto-2

Bella retata dei Carabinieri della Compagnia di Todi che, attraverso le proprie articolazioni operative: ossia il Nucleo Operativo e Radiomobile ed i Comandi Stazione della Media Valle del Tevere,  hanno attuato un controllo straordinario del territorio.
In particolare, attraverso 15 pattuglie, sono stati controllate le principale arterie stradali, vigilato le zone residenziali isolate, controllati i soggetti sottoposti agli arresti domiciliari e ad altre misure restrittive ed ispezionati locali pubblici. 

Ad essere pescati :
– due cittadini montenegrini, un 46enne ed un 39enne, che nei giorni scorsi avevano consumato un furto all’interno di un negozio di abbigliamento di Collepepe.
I due stranieri si erano presentati presso l’attività commerciale vestiti elegantemente per non dare nell’occhio e poi, approfittando della distrazione del personale addetto alla vendita, avevano sottratto capi di abbigliamento dopo aver tolto le placche antitaccheggio con una tronchese.
I due arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Perugia;

– un 41enne di origini pugliesi, che dopo aver provocato un incidente stradale in Todi, si era dato alla fuga  omettendo di prestare soccorso alle persone rimaste ferite.
Per lo stesso è scattato il ritiro della patente di guida;

– tre italiani, poiché sorpresi alla guida delle proprie vetture in stato di ebbrezza alcolica. Per gli stessi, tutti con tassi alcolemici di molto superiori al limite di legge,  è scattato il ritiro della patente per la successiva sospensione;

– Infine è stata  richiesta la misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Deruta a carico di due donne pregiudicate, che erano intenzionate a consumare dei furti in abitazione.-

condividi su: