Condividi su facebook
Condividi su twitter
Area wi-fi, web cam e cura dell'area esterna; nuova attenzione al decoro interno con il restauro  delle antiche panche; da agosto la chiesa è aperta tutti i giorni della settimana; prosegue fino al 30 settembre la partecipazione a Wiki Loves Monuments

consolazione-con-macchina-fotografica

A Todi il Tempio della Consolazione continua a proporsi per una serie di iniziative che ne rafforzano il ruolo di simbolo della comunità tuderte e di luogo di accoglienza alla città.
La prima bella notizia è l’apertura della chiesa anche nella giornata di martedì, assicurata già dalla seconda metà di agosto e prolungata per l’intero mese di settembre.
L’estensione, sollecitata da visitatori ed operatori turistici, è resa possibile – informa una nota di Etab Todi –  "dalla disponibilità e collaborazione del Rettore del tempio, Don Andrea Rossi, e dei custodi, ai quali va un ringraziamento particolare per l’impegno profuso negli ultimi mesi a sostegno delle numerose iniziative di valorizzazione".

Altra novità è che, ormai da alcune settimane, tutta l’area circostante la Consolazione è divenuta wi-fi free, assicurando così la connessione gratuita ad internet grazie al posizionamento di due hot spot aperti appunto al pubblico.
Nei giorni scorsi, inoltre, in concomitanza con la partecipatissima festa dell’8 settembre, è stato provveduto ad un’ancora più accurata manutenzione delle pertinenze che ha interessato anche la rimozione di alcuni pali ed elementi di arredo ed una prima razionalizzazione della segnaletica, ulteriormente migliorabile in accordo con il Comune.

Analoga attenzione ha iniziato ad interessare l’interno del tempio, dal quale sono state rAitirate alcune antiche panche bisognose di restauro. "Alcune di esse – informa il presidente di Etab Paolo Frongia – torneranno a breve al loro posto rimesse a nuovo grazie all’adozione da parte dell’Università dei Falegnami-Confraternita di San Giuseppe, il cui esempio ci auguriamo possa essere seguito da altre associazioni o privati attenti e sensibili all’arte e alla storia cittadina".

L’ente tuderte di assistenza e beneficenza sta operando inoltre per il posizionamento di una meteo webcam con vista sulla chiesa per rilanciarne l’immagine in tempo reale su portali e siti internet.
Prosegue intanto, fino al 30 settembre, la partecipazione dell tempio al concorso fotografico internazionale Wiki Loves Monuments, con la Consolazione meta di fotografi professionisti e di gruppi di appassionati e fotoamatori.

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter