Condividi su facebook
Condividi su twitter

I sottoscritti Moreno Primieri e Floriano Pizzichini nella in qualità di Consiglieri Comunali del gruppo F.I.,
PREMESSO
– che è giunta notizia che da ieri mattina (22.12.2013) tutte le abitazioni della zona residenziale in località Montelupino, sono rimaste prive – senza alcun tipo di preavviso – della fornitura di gas, con grave disagio e danno per le oltre 30 famiglie residenti;
–  che ad oggi ancora non sembra rispristinata l’erogazione del gas con notevole disagio per gli abitanti della zona;
– che la società Energas s.p.a. non sembra garantire un tempestivo aggiustamento della situazione;
– che, peraltro, molti residenti lamentano l’eccessivo costo applicato da Energas a.p.a. per la fornitura del gas, che da indagni di mercato appare superiore a quella applicata da altri fornitori;
– che trattandosi del servizio di erogazione del gas in una zona lottizzata e presa in carico del comune di Todi si paventa anche l’ipotesi di reato di interruzione di pubblico servizio;
tutto quanto premesso i sottoscritti consiglieri
INTERROGANO
il Sindaco del Comune di Todi per sapere se è a conoscenza della situazione di disagio che si è creata in località Montelupino e sollecitando ogni iniziativa utile da parte delll’amministrazione comunale per la soluzione immediata del problema con il ripristino della fornitura di gas in zona Montelupino, al fine di eliminare il grave disagio dei residenti.
Inoltre, per quanto di competenza, si chiede la verifica dei prezzi applicati da Eneras s.p.a. nella fornitura di gas ai residenti di  Montelupino al fine di evitare disparità di trattamento con gli altri cittadini.
Gruppo di F.I. (Moreno Primieri, Foriano Pizzichini)

condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter