In calo i prezzi di costruzione delle abitazioni residenziali, secondo le rilevazioni dell'Istat
LAVORI EDILI

Secondo le rilevazioni dei prezzi dell’Istat, riferite al mese di marzo, sono diminuiti i costi di alcuni materiali, mentre rimane invariato il costo della manodopera. Nel mese di marzo 2014, rispetto al mese precedente, gli indici per gruppo di costo dei materiali diminuiscono dello 0,6%, mentre rimangono invariati quelli della mano d’opera, dei trasporti e dei noli.

Rispetto al corrispondente mese del 2013, la mano d’opera aumenta dello 0,1%, i materiali e i noli diminuiscono rispettivamente dello 0,9% e dello 0,2%, mentre il costo dei trasporti rimane invariato. All’interno dei Materiali, le diminuzioni congiunturali più rilevanti riguardano le categorie metalli (-3,6%) e infissi (-1,8%), mentre l’aumento più marcato si registra per l’impermeabilizzazione e l’isolamento termico (+3,2%). In termini tendenziali, i decrementi maggiori si registrano per gli infissi (-3,7%), per l’impianto di riscaldamento (-2,7%) ed per i metalli (-2,3%).

Giugno 2010

condividi su: