Nella giornata della festa della donna, in programma un incontro nella sala del Consiglio Comunale di Todi
donne_lavoro

Fidapa – BPW Italy (Federazione Italiana arti Professioni Affari) ricorda e celebra le Donne che hanno perso la loro vita e continuano a perderla ogni giorno a causa dei soprusi e delle ingiustizie degli uomini, in guerra, sul lavoro e nei rapporti familiari. Si parlerà delle donne oggi pomeriggio nell’incontro in programma nella sala del Consiglio Comunale di Todi, incentrato soprattutto del rapporto delle donne con il mondo del lavoro. Parteciperanno Alessia Marta, assessore alle politiche sociali del Comune di Todi, la dott.ssa Emanuela Moretti, socia Fidapa Todi, la dott.ssa Manuela Ponti, referente Pari Opportunità Fastconfsal Lombardia, la dott.ssa Stella Brozzetti Socia Fidapa Todi. Le conclusioni saranno affidate alla dott.ssa Elena Baglioni, Assessore alle pari opportunità del Comune di Todi.

Una giornata per ricordare che il più grande sfruttamento dell’uomo è quello degli uomini sulle donne per le quali ancora ci sono discriminazioni prepotenze e femminicidi.
Una giornata per ricordare  la drammatica   quotidianità delle donne  e l’irreparabile dolore che vivono quelle bambine  e quei bambini,  cui la violenza omicida ha tolto tutto.
Una giornata per celebrare le Donne che, nonostante le avversità, restrizioni e ingiustizie costituiscono il cuore del cambiamento di cui la società contemporanea  ha bisogno. Questo impegno e questa  passione delle Donne sono i valori che Fidapa BPW Italy vuole celebrare per la  costruzione di una società più equa, rispettosa e accogliente.
Implementare  una informazione adeguata e rispettosa dei diritti umani , promuovere progetti formativi e di sensibilizzazione educativa e aprire dialoghi costruttivi con le istituzioni sono per nostra Federazione le premesse essenziali per la costruzione di una società degna del futuro delle nuove generazioni per le quali  siamo oggi responsabili del cambiamento. La giornata internazionale della donna non è una festa è una celebrazione: quella della forza delle donne che sicuramente “erediteranno la terra”.

condividi su: