Ad Assisi, sabato 18 maggio, alle ore 10, conferenza dell'astrofisico Fernando Pedichini, noto per utilizzare un linguaggio artistico-emotivo per avvicinare il pubblico alla conoscenza dell’universo
cielo stellato

Il Gruppo Astrofili Monte Subasio, con il patrocinio del Comune di Assisi, organizza sabato 30 maggio, alle ore 10, una conferenza dell ‘astrofisico Fernando Pedichini , che si terrà presso la sala della Conciliazione del Comune di Assisi.
La conferenza “Star Art” utilizza un linguaggio artistico emotivo per avvicinare il pubblico alla conoscenza dell’universo e di alcuni temi tipici della Astrofisica moderna. Il filo conduttore segue la storia dell’arte e della tecnologia utilizzata nei vari periodi storici per la rappresentazione del cielo e dei corpi celesti. Si parte dalla preistoria e dall’antico Egitto per vedere come l’umanità ha tentato di rappresentare con la fantasia e la sensibilità artistica quello che non poteva vedere ma solo immaginare. Si fanno dei paralleli tra le architetture dei vecchi e nuovi osservatori e si iniziano a descrivere i colori dei corpi celesti con lo scopo di mostrare la fisica che li governa. Giunti ai nostri giorni vengono brevemente descritte le tecnologie di avanguardia utilizzate dagli astrofisici contemporanei per mostrare il cielo in tutto il suo splendore pur mantenendo sempre un corretto rigore scientifico. Si finisce poi per descrivere con una scala gerarchica le strutture che formano l’universo partendo dal sistema solare fino ai confini conosciuti per ritornare con una chiusura finale all’attualissimo tema degli Esopianeti.
La bellezza delle immagini mostrate, estratte dai moderni archivi NASA, ESO ed ESA, arricchisce emotivamente e spettacolarizza il tutto.

 

condividi su: